Cultura

Anche Balla, De Chirico e Cattelan nella prossima mostra di Villa Olmo

Prime anticipazioni ufficiali sulla nuova mostra di Villa Olmo in programma per il 2015. L'amministrazione comunale ha ha diffuso una nota stampa: Lichtenstein, Balla, Chia, De Chirico, Savinio, Pistoletto, Cattelan sono alcuni degli artisti...

luigi-cavadini

Prime anticipazioni ufficiali sulla nuova mostra di Villa Olmo in programma per il 2015. L'amministrazione comunale ha ha diffuso una nota stampa: Lichtenstein, Balla, Chia, De Chirico, Savinio, Pistoletto, Cattelan sono alcuni degli artisti scelti per raccontare al pubblico la città. La nuova mostra promossa dall'assessorato alla Cultura del Comune di Como e approvata oggi dalla giunta, sarà inaugurata a luglio e resterà aperta fino a novembre.

Curatore dell'esposizione sarà Giacinto Di Pietrantonio, professore di storia dell'arte all'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, direttore della GAMeC di Bergamo, tra i fondatori dell'associazione Musei d'Arte Contemporanei Italiani.

"La nuova mostra - spiega l'assessore alla Cultura di Palazzo Cernezzi, Luigi Cavadini (nella foto) - rappresenta l'ultima tappa di un cammino dedicato al tema della città. L'appuntamento del 2015 guarderà la città dall'interno, parlando degli stili e dei modi dell'agire umano inserito nel contesto urbano. Oggi la città non è più la "Terra Promessa" dei futuristi ma un organismo complesso e multiforme. Siamo immersi nella società dello spettacolo, della comunicazione, liquida, dei non luoghi, dell'industria culturale, del controllo. Insomma la città è diventata un organismo complesso e anche simbolicamente attivo. Ed è con queste nuove realtà che oggi bisogna fare i conti".

L'esposizione presenterà al pubblico opere che in maniera più "realista" mostrano luoghi e azioni della e nella città, e opere più astratte e simboliche che raccontano le dinamiche della città medesima. "Vedremo la città come un corpo fatto di esterno e interno - aggiunge Cavadini - E la mostra ci racconterà di esistenze, di vite di parti di città". La gestione della mostra sarà affidata, come è avvenuto quest'anno, attraverso un bando pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Balla, De Chirico e Cattelan nella prossima mostra di Villa Olmo

QuiComo è in caricamento