Al Teatro Sociale va in scena Artifisciò

Per festeggiare un anno di successi il piccolo grande varietà di Como va in scena nel tempio della cultura comasca: Artifisciò stasera (15 maggio 2015 alle 21) è al Teatro Sociale. Una serata speciale, in cui si esibiranno (come ogni terzo del...

Al Teatro Sociale va in scena Artifisciò

Per festeggiare un anno di successi il piccolo grande varietà di Como va in scena nel tempio della cultura comasca: Artifisciò stasera (15 maggio 2015 alle 21) è al Teatro Sociale. Una serata speciale, in cui si esibiranno (come ogni terzo del mese nel teatrino allestito nella Caserma De Cristoforis) artisti non convenzionali per uno spettacolo ricco di colpi di scena e divertimento.

Per chi ancora non conoscesse Artificisciò ci sono solo poche cose da sapere per capire quanto e perché abbia riscosso tanto successo fin dalla prima serata. Si tratta di uno spettacolo che non è mai uguale a se stesso, che cambia ogni mese e sul palco vengono ospitati sempre nuovi artisti: musicisti, cantautori, giocolieri, teatranti, creature buffe e improbabili, artisti per una sera, artisti dentro e artisti fuori, artisti che vogliono darci un’anteprima o che mettono alla prova un lavoro. E a fine serata il palco si apre al pubblico e chiunque può salire e presentare il suo numero artistico.SONY DSC

Artifisciò è nato un anno fa e va in scena una volta al mese, come detto, al teatrino allestito appositamente nella Caserma De Cristoforis di Como. Artifisció è la scommessa di nuovo palco a Como, un palco piccolo, intimo e imperfetto per un pubblico piccolo, intimo e nuovo; la scommessa di portare un modo diverso di fare teatro che forse già un tempo ci fu, ma che ora deve tornare.

Per questa occasione speciale al Teatro Sociale di Como verrà presentato uno spettacolo inedito e unico creato ad hoc. Costo del biglietto 8 euro. Info al sito www.artificiocomo.it/artifiscio.

Artifisciò s’ispira all’interessante esperienza del “Teatro della Caduta” di Torino www.teatrodellacaduta.org, una piccola sala teatrale attiva dal 2005, che oltre ad un cartellone teatrale e musicale, offre una volta la settimana un varietà con artisti emergenti e che ha trasformato negli anni la piccola sala in un punto di riferimento per musicisti e attori non solo torinesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Katia Ricciarelli: "Il mio compleanno in solitudine sul lago di Como"

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

Torna su
QuiComo è in caricamento