A Due Voci e Nietzsche-Haus, insieme tra musica e filosofia

Frutto di un grande lavoro e di tanta passione, nasce a Como la collaborazione tra A due voci e la Nietzsche-Haus di Sils Maria con cui l'associazione ha già condiviso l’organizzazione di alcune iniziative nell’ambito della Nietzsche Werkstatt che quest’anno si terrà dal 23 al 27 luglio. Un’importante intesa avviata nei mesi scorsi grazie all’amichevole disponibilità dei professori Peter André Bloch, Timon Boehm e Peter Villwock che ha portato alla programmazione di tre appuntamenti all’interno del fitto calendario di incontri che quest’anno sarà dedicato al tema “traduzioni”.

Il primo si svolgerà il 24 luglio alle ore 16:30 e sarà curato della giovane studiosa Francesca Giani. Un incontro su “Nietzsche donatore” che si svolgerà sulle rive del lago di Sils Maria e a bordo di un battello che giungerà fino a Chastè, la penisola dove Nietzsche amava sostare e dove ora si trova una lastra con incisi alcuni versi dello Zarathustra.

Lo stesso giorno alle 21:15, nella splendida cornice dell’Hotel Waldhaus, si terrà l’Incontro-concerto dedicato alle operette e alle zarzuele ascoltate da Nietzsche al Teatro Alfieri e alla Galleria Subalpina di Torino negli ultimi mesi della sua permanenza nella città piemontese. La relazione introduttiva al concerto sarà curata da Bruno Dal Bon mentre la parte musicale vedrà la presenza di due importanti artisti italiani dell’operetta, il soprano Elena D’Angelo e il tenore Francesco Tuppo, che saranno accompagnati dalla pianista Elena Ballario, docente del Conservatorio “G. Verdi“ di Torino.

Siamo poi particolarmente felici di aver contribuito all’organizzazione dell’incontro con il celebre filosofo francese Michel Onfray, da sempre amico e sostenitore di A due voci, che sarà presente a Sils Maria il 25 luglio alle ore 21:15 alla Chesa Fonio per parlare del “surstoïcisme” (superstoicismo) di Nietzsche. Tema sul quale Onfray è intervenuto in alcuni sui saggi quali “De la sagesse tragique“ o il più recente “Cosmo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento