Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

I nostri suggerimenti da segnare in agenda da lunedì 2 dicembre a domenica 8 dicembre

Joe Bastianich (Foto Facebook)

In attesa della nostra guida settimanale dedicata ai migliori eventi del weekend, ecco come riempiere la vostra agenda culturale con gli appuntamenti da non perdere in città e dintorni ma anche in Svizzera (Chiasso e Lugano) da lunedì 2 dicembre fino a domenica  8 dicembre. Uno al giorno, a voi la scelta.

Lunedì (Manuel Agnelli)

Dopo il grande successo delle date della scorsa primavera, che hanno registrato una grande e calorosa affluenza di pubblico, numerosissimi sold out e pareri entusiastici da parte di chiunque vi abbia preso parte, torna a grande richiesta lo spettacolo che mostra il lato più intimo e confidenziale del frontman degli Afterhours. Manuel Agnelli, è atteso sul palco del Teatro Sociale lunedì 2 dicembre, dove sarà accompagnato da Rodrigo D'Erasmo, violinista, polistrumentista e arrangiatore, suo sodale ormai da molti anni in numerosissimi progetti. 'An evening with Manuel Agnelli' è un'occasione per ritrovare o scoprire un lato artisticamente più intimo di uno dei personaggi più iconici della contemporaneità musicale del nostro Paese.

agnelli - d'erasmo-2-2 (1)-2

Martedì (Como Città dei Balocchi)

Anche quest’anno, Como si trasforma in un luogo speciale grazie alla magica atmosfera natalizia di Città dei Balocchi che arriva alla 26esima edizione ricchissima di eventi e attrazioni. I visitatori in un giorno tranquillo come il martedì possono passeggiare tra i mercatini del centro città, ammirare le splendenti luci natalizie del Como Magic Light Festival e divertirsi sulla pista del ghiaccio in piazza Cavour o andare alla scoperta dei presepi provenienti dai punti più remoti del globo, in mostra per l’occasione. Per il secondo anno inoltre, la magia di Como Città dei Balocchi si estende al Lago di Como, trasformato nel “più bel presepe del mondo” grazie a un itinerario “illuminato”, un percorso che si svela al viaggiatore con gradualità mantenendo alta la tensione e il senso della sorpresa.

balocchi duomo-2

Mercoledì (Davide Van De Sfroos)

Lo scorso 22 novembre, come abbiamo scritto in questo articolo, è uscito Quanti Nocc (MyNina - Artist First), il nuovo disco live del cantautore e scrittore Davide Van De Sfroos, disponibile in versione digitale, doppio cd e triplo vinile, che in pochi giorni ha conquistato le classifiche di vendita. “Quanti Nocc” è una raccolta dei più bei brani di Davide Van De Sfroos rivisitati e riarrangiati presentati durante il tour teatrale “Tour De Nocc” e il tour estivo “Van Tour”, concerti che hanno riscontrato un incredibile successo di pubblico e di critica. Il disco live è lo specchio fedele del ritorno sul palco dell’artista, un intenso anno di concerti e viaggi ricchi di emozioni che ha reso ancora più forte il legame con il suo pubblico. Mercoledì 4 dicembre, alle 18. De Sfroos porta l’instore tour - speciali appuntamenti in cui l’artista incontra i fan ed esegue i brani del nuovo disco - anche al Bennet di Grandate. 

Davide Van De Sfroos_ph Enza Procopio (3)_b-2

Giovedì (Arturo Brachetti)

Famoso e acclamato in tutto il mondo, Arturo Brachetti, il grande Maestro internazionale del quick-change, quel trasformismo che lui stesso ha riportato in auge, reinventandolo in chiave contemporanea, è ospite del Teatro Sociale di Como, in collaborazione con MyNina Spettacoli, per due serate di assoluto spettacolo e magia, giovedì 5 e venerdì 6 dicembre. Brachetti in molti Paesi è considerato un mito vivente nel mondo del teatro e della visual performing art. Inoltre, è regista e direttore artistico attento e appassionato, capace di spaziare dal teatro comico al musical, dall’illusionismo, alla prestigiazione, al varietà, il tutto con molta poesia e grande suspence.

Arturo Brachetti_foto di scena_credit Paolo Ranzani_DSC6374-2

Venerdì (Noir in Festival)

La 29a edizione del Noir in Festival si svolgerà a Como e Milano dal 6 al 12 dicembre 2019. Dopo l’annuncio del Raymond Chandler Award a Jonathan Lethem, autentico interprete delle mille sfumature del “nero” tra letteratura e suggestioni cinematografiche, altre pagine del programma vengono svelate in anteprima. Con la direzione di Giorgio Gosetti, Marina Fabbri e Gianni Canova (delegato IULM), il festival ricorda gli 80 anni di Batman, cavaliere nero nato dalla graphic novel e diventato icona cinematografica, grazie al tratto di Lorenzo De Felici che firma l’immagine dell’anno e poi svela i segreti di un classico anomalo del genere come The Third Man di Carol Reed con Joseph Cotten, Alida Valli e Orson Welles che 70 anni fa vinceva il Grand Prix al Festival di Cannes. Sono due estremi del genere, da un lato il fantasy, dall’altro la scena storica tra spionaggio, corruzione e guerra fredda che indicano bene come il campo d’azione del genere debba essere guardato con occhi diversi, nell’ottica dell’ibridazione e del rinnovamento. Si parte il 6 dicembre a Villa Olmo

NOIR2019_post-1-2

Sabato (Lake Como Christmas Light)

Per il secondo anno inoltre, la magia di Como Città dei Balocchi si estende al Lago di Como, trasformato nel “più bel presepe del mondo” grazie a un itinerario “illuminato”, un percorso che si svela al viaggiatore con gradualità mantenendo alta la tensione e il senso della sorpresa. Fino al fino al 6 gennaio Lake Como Christmas Light illuminerà le meraviglie architettoniche poste in posizioni panoramiche strategiche sul lago, con la tecnica dell’archistruttura artistica, in continuità ideale con il Magic Light Festival di Como Città dei Balocchi. Villa Carlotta e Villa del Balbianello a Tremezzina, il ponte della Civera e l’Orrido a Nesso, la chiesa di San Giovanni a Bellagio, sono solo alcuni dei punti illuminati di questo spettacolare “presepe naturale” che ha reso protagonisti i borghi del Lago in un connubio perfetto di emozioni e bellezza. E che il visitatore potrà ammirare grazie alle crociere serali organizzate nei fine settimana. Un percorso che coinvolge più di 40 location artisticamente. Sotto il video della passata edizione.

lago como 2018-2

Domenica (Light of Day)

Sarà Joe Bastianich, il celebre The Restaurant Man, lo special guest italiano del Light of Dayevento benefico patrocinato da Bruce Springsteen che farà tappa domenica 8 dicembre a Figino Serenza al Teatro Sacro Cuore. Joe Bastianich sarà il conduttore di questa straordinaria edizione del Light of Day che culminerà con un grande evento a Asbury Park a gennaio 2020 per celebrare i 20 anni della maratona musicale che ha raccolto oltre 5 milioni di euro a favore della lotta al Parkinson. A Figino Serenza avremo l’occasione di scoprire anche il Joe Bastianich musicista e cantautore che presenterà dal vivo alcune canzoni dal suo album d’esordio Aka Joe (Universal), le cui radici musicali sono in perfetta sintonia col mondo del Light of Day, da Bruce Springsteen ai Rolling Stones, da Steve Earle ai Grateful Dead.

bastianich-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lomazzo, non esce dalla camera d'albergo: ragazza di 20 anni trovata in fin di vita

  • Scomparso da casa, ritrovato in fin di vita in un bosco a Villa Guardia

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Como, fermato con un assegno da 100 milioni prima della dogana

Torna su
QuiComo è in caricamento