rotate-mobile
publisher partner

Giovanni Sollima in concerto: impeti rock da Acquaprofonda a Sibelius da Jimi Hendrix a Igor Stravinskij da Bach

Quando Dal 16/12/2021 al 16/12/2021 Dalle 16
Prezzo Da 24,50 euro
Altre informazioni Evento per bambini

Il Teatro Sociale di Como ospita giovedì 16 dicembre diversi appuntamenti, ed in tutti sono messe in luce le molteplici doti di Giovanni Sollima, impegnato ora in qualità di compositore (giovedì 16 dicembre alle ore 9.00 vi è il debutto di Acquaprofonda per le scuole - il debutto per le famiglie avverrà sabato 18 dicembre alle ore 16.00); ora di relatore, alle ore 18.00, in Aspettando… dialogherà con Luis Ernesto Doñas, regista di Acquaprofonda, civic opera domani; ora di solista e violoncellista nel Concerto della Stagione 2021/2022 delle ore 20.30. 

 
Giovanni Sollima con il suo violoncello (un Francesco Ruggieri del 1679), per le esperienze traversali che lo rendono un musicista completo su molteplici fronti, sempre sperimentatore (ad esempio il pubblico di Como lo ricorderà nel progetto dei 100 Cellos, accanto ad Enrico Melozzi nell’estate 2018, durante il Festival Como Città della Musica), propone un programma che travalica confini di genere, stile o epoca. Fornisce l’opportunità di ascoltare, non cadenzati in ordine cronologico: gli ingranaggi geometricamente perfetti di Bach, con la Suite n. 3 in do maggiore BWV 1009 (del 1720, in do maggiore, la tonalità più ricca e sonora per il violoncello, ‘la tonalità della gioia’ avrebbe detto Hans Vogt); le riflessioni di tardo ‘800 provenienti dalla Finlandia di Jean Sibelius (nelle pagine pubblicate postume di Tema e variazioni in re minore per violoncello); i primi esiti di una contemporaneità dissacrante con i Tre pezzi per clarinetto solo, in la e si minore, trascritti per violoncello di Igor Stravinskij, ed ancora pagine rare settecentesche, riconducibili alla penna di Giuseppe Clemente Dall'Abaco (autore tra l’altro di 29 sonate per violoncello), fino ad un brano del rock più noto del XX secolo (Angel di Jimi Hendrix), concepito per la chitarra elettrica, ma qui eseguito con un violoncello secentesco della più autorevole liuteria cremonese; il tutto in alternanza dove emergono brani composti dallo stesso Sollima, già considerate pagine autorevoli della musica classica contemporanea, tra cui non poteva mancare ad incipit di concerto Song da Acquaprofonda (2020). 

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

Al via il Festival di Bellagio e del lago di Como, musica per tutta l'estate

  • dal 23 giugno al 26 agosto 2022
  • Location varie
  • Gratis

Torna il LakeComo International Music Festival

  • dal 29 luglio al 18 settembre 2022
  • Location varie
  • Gratis

Storie di Cortile, tutto il programma della rassegna live

  • dal 29 giugno al 8 settembre 2022
  • Location varie
  • Gratis

Potrebbe interessarti

QuiComo è in caricamento