menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Van De Sfroos

Davide Van De Sfroos

Davide Van De Sfroos raddoppia a Milano con il nuovo disco

Atteso in concerto al Dal Verme l'11 e 12 maggio, album in uscita a primavera

A grande richiesta raddoppia l’appuntamento milanese del cantautore e scrittore Davide Van De Sfroos al Teatro Dal Verme.  Al concerto già annunciato dell’11 maggio, giorno in cui Van De Sfroos festeggerà anche il suo compleanno, si aggiunge la data del 12 maggio.  Per l’occasione, oltre ai suoi più grandi successi, il cantautore presenterà per la prima volta live i brani del suo nuovo album di inediti in uscita in primavera e del quale vi abbiamo dato qualche anticipazione in questo articolo. 

L’evento si concretizza anche come concerto Anteprima Ufficiale Del Tour 2020 dell’artista lombardo. Le prevendite del secondo appuntamento milanese saranno disponibili dalle ore 10.00 di domani, venerdì 21 febbraio, sul circuito Ticketone.it e sul circuito interno del teatro.

de sfroos mp 5 2020-2

"Sono arrivato in studio - dice De Sfroos a proposito del nuovo lavoro - con una quindicina di canzoni, alcune delle quali scritte solo poco tempo prima di fermarci al Brughee. Qui ci sono ospiti fissi e altri che vanno e vengono, insieme diamo una direzione a parole e musica con Anga sempre pronto a cucire ogni nota. Mi piaceva l'idea che ogni artista potesse portare liberamente le proprie intuizioni, i propri suoni. Stiamo lavorando in piena sintonia e armonia con in mente tutti la stessa meta. Voglio che il disco suoni con le stesse profondità dei Wilco, dei Counting Crows ma anche dell'ultimo Johnny Cash, mantenendo però intatte le atmosfere del suo territorio, tornato più che mai protagonista in queste nuove tracce. Poi vedremo quali colori darà Taketo Gohara ai cinque brani che gli abbiamo affidato". 

Sono passati oramai sei anni da Goga & Magoga, l'ultimo album di inediti di Davide Van De Sfroos. Era infatti il 2014 quando il cantautore lariano pubblicò il successore del fortunato album sanremese Yanez. In questo lungo tempo sono cambiate molte cose: messo da parte il periodo nero post San Siro e uno staff logorato, con alcune pedine decisamente fuori ruolo, De Sfroos è ripartito con l'uomo che lo aveva accompagnato fino al palco dell'Ariston nel 2011: Gianpiero Canino. Dopo una lunga stagione live prima in teatro e poi all'aperto, siamo finalmente vicini all'atteso nuovo disco nato nel suo rifugio sul lago di Como. 

Davide Van De Sfroos_ph Luca Bernasconi_b-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento