menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Como, al Broletto un pomeriggio di abbracci gratis

Sabato a partire dalle 15 "Abbracciamo lo Slogan Love&Peace"

A Como sabato 14 ci si abbraccia. Dalle 15 alle 17, cinque persone con cartelli e magliette regaleranno il più tenero e sincero dei contanti, quella stretta che ci fa sentire amati e può cambiare completamente il nostro umore e la nostra giornata. Se siete fra coloro che credono nella forza di questo gesto non potete mancare. Tante città in Italia, con tanti “abbracciatori professionisti” che in questa occasione si riuniscono sotto il motto Abbracciamo lo Slogan Love&Peace. A cinquant’anni dal festival di Woodstock, questo anelito all’amore e alla pace universale sembra agli organizzatori quanto mai necessario. Abbiamo chiesto a Susanna Casartelli, referente di Abbracci Gratis per Como, cosa si provi e come reagiscano le persone che passano. “È un’emozione incredibile. Ognuno ti regala qualcosa e ti senti pervadere da una grande felicità. Ho sperimentato che si incontrano le persone più diverse, con i più diversi sentimenti riguardo al gesto dell’abbraccio. Chi è restio per timidezza ma non vuole rinunciare, chi non ama invece il contatto, chi arriva di slancio. I più belli sono i bambini: ti vedono da lontano, la mamma gli spiega cosa stai facendo e loro ti corrono fra le braccia con fiducia, come ti conoscessero da sempre, è davvero emozionante!” Ci sono anche tantissimi turisti fra coloro che si fanno abbracciare, ecco perché i cartelli recano sempre anche la scritta free hugs.
Questo evento fa da anticipazione a quelli che l’organizzazione CON-TATTO Abbracci Gratis organizzerà a Como in occasione del Natale. In caso di maltempo, l’evento sarà annullato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Nuovo Decreto Draghi, prevale la linea dura fino al 31 luglio: le regole

Coronavirus

Arriva il passaporto vaccinale europeo, ecco come funziona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento