rotate-mobile
Eventi

"Como città di tuttu". Nelle strade torna il Como Pride

Corteo dal parcheggio dell'Ippocastano al Tempio Voltiano

Torna il corteo di Como Pride, la manifestazione contro le discriminazioni sessuali e di genere. Il 9 luglio un grande corteo attraverserà la città. Il ritrovo è previsto alle ore 14 al parcheggio dell'Ippocastano (via Aldo Moro). L'allegro e movimentato serpentone di partecipanti si snoderà per le strade di Como, taglierà il centro città e si concluderà al Tempio Voltiano.
E' il secondo anno che la manifestazione torna nel capoluogo lariano dopo una lunga assenza durata 22 anni. Gli organizzatori hanno annunciato l'evento con una nota stampa scritta nel consueto modo, utilizzando la vocale u per denotare i plurali senza distinzione di genere. "Dal Pride dell'anno scorso - spiegano - Como Pride è diventata una famiglia, un luogo sicuro di confronto e di crescita, un luogo di ascolto. In questo anno non ci siamo mai fermatu e abbiamo lavorato fino ad oggi per lanciare anche quest'anno il Pride; Ci siamo ritrovatu, abbiamo discusso, abbiamo fatto assemblee ed eventi con un unico obiettivo: rendere Como la città di tuttu. Vogliamo che l’intera città di Como inizi a prendere in considerazione ogni soggettività all'interno di essa, al fine di includere e non più nascondere, ascoltare e non più zittire. Quest'anno siamo qui ancora più incazzatu e niente ci fermerà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Como città di tuttu". Nelle strade torna il Como Pride

QuiComo è in caricamento