Cinema

Il Lake Como Film Festival porta il Teatro Sociale al cinema

In programmazione cinque pellicole e ospiti in sala, debutto il 19 ottobre

Teatro Sociale di Como

Seguendo una tradizione recente, ma già consolidata, anche quest’anno la stagione del Teatro Sociale viene arricchita da cinque appuntamenti cinematografici, cinque grandi film scelti in collaborazione con Lake Como Film Festival. 

Ma c’è una novità: in questa nuova edizione de Il Cinema va a Teatro, ogni proiezione sarà accompagnata dall’intervento di ospiti che ci aiuteranno a cogliere cinque diversi aspetti de “L’Infinita Equazione”: la scienza, il cinema stesso, la danza, l’architettura, le migrazioni. Non solo film, quindi, ma anche confronto, approfondimento dei temi, esplorazione dei mondi in cui le immagini ci trasporteranno.

Il Teatro Sociale diventa così il migliore salotto e la più bella sala cinematografica della città: le luci si accenderanno sugli ospiti e sul pubblico, per poi spegnersi di nuovo e lasciare spazio alla magia del cinema.

Alterneremo queste serate speciali al resto della stagione teatrale, cominciando in autunno (giovedì 19 ottobre e giovedì 9 novembre), proseguendo durante l’inverno (lunedì 22 gennaio e giovedì 22 febbraio), concludendo con l’arrivo della primavera (mercoledì 21 marzo), in attesa dell’appuntamento estivo con la sesta edizione del Lake Como Film Festival, prevista per luglio 2018.

Le proiezioni cinematografiche avranno luogo al Teatro Sociale alle ore 20.30.

Giovedì 19 ottobre
NESSUNO MI TROVERÀ

Regia e sceneggiatura Egidio Eronico. Fotografia Carlo Rinaldi. Montaggio Antonio Canestri Intervengono Francesco Guerra, Nadia Robotti, Ettore Majorana jr., Etienne Klein, Wolfgang Fabio Shultze, Jordi bonnels, Roberto Finzi, Massimo Onofri. Italia 2015. 75 minuti. INTRODUZIONE a cura di Michela Prest, dipartimento di Scienza e Alta tecnologia dell’Università dell’Insubria.
Al termine del film incontro con il regista Egidio Eronico

Giovedì 9 novembre
NINOTCHKA
Regia Ernst Lubitsch. Sceneggiatura Walter Reisch, Charles Brackett, Billy Wilder. Fotografia William Daniels. Scenografia Cedric Gibbons. Costumi Adrian. Musica Werner Heymann. Interpreti Greta Garbo, Melvyn Douglas, Ina Claire, Sig Ruman, Alexander Granach, Bela Lugosi. Stati Uniti 1939. 110 minuti.
INTRODUZIONE a cura di Giancarlo Zappoli, direttore di MyMovies.

Lunedì 22 gennaio
IO DANZERÒ

Regia Stéphanie Di Giusto. Sceneggiatura Stéphanie Di Giusto e Sarah Thibau con la collaborazione di Thomas Bidegain Freely dal romanzo Loïe Fuller, danseuse de la Belle Epoque di Giovanni Lista. Fotografia Benoît Debie. Montaggio Géraldine Mangenot. Costumi Anaïs Romand. Scenografie Carlos Conti. Interpreti Soko, Lily Rose - Depp, Gaspard Ulliel, Mélanie Thierry. Francia/Belgio/Repubblica Ceca / 2016. 108 minuti.
INTRODUZIONE a cura di Teatro Sociale-Aslico.

Giovedì 22 febbraio 
HAI PAURA DEL BUIO?
Regia Giorgio Testi. Fotografia Marco Graziaplena. Montaggio Pablo d’Ambrosi. Interpreti Manuel Agnelli, Giorgio Ciccarelli, Roberto Dell’Era, Rodrigo D’Erasmo, Xabier Iriondo. Produzione OLO Creative Farm. Italia 2014. 84 minuti.
INTRODUZIONE E DOPO PROIEZIONE a cura di Olo Creative Farm.

Mercoledì 21 marzo 
L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA

Regia e sceneggiatura Aki Kaurismäki. Fotografia Timo Salminen. Montaggio Samu Heikkilä. Interpreti Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, Ilkka Koivula, Kaija Pakarinen Finlandia 2017, 98 minuti. Orso d’Argento - Festival di Berlino 2017
In collaborazione con Rassegna “MIGRAZIONI Diritto e diritti nello sguardo del cinema” a cura del Dipartimento di diritto, economia e culture dell’Università degli Studi dell'Insubria

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lake Como Film Festival porta il Teatro Sociale al cinema

QuiComo è in caricamento