Cinema

Cineforum Astra, tutte le offerte per i tesserati

Proiezioni al via il 3 e 4 ottobre

Una immagine di Carmen, primo film in programma

Una nuova ricca stagione per la 64^ edizione del Cineforum dell'Astra di Como che aprirà ufficialmente la rassegna i prossimi 3 e 4 ottobre con la pellicola Carmen di Francesco Rosi.  Grazie al sostegno morale di tutti coloro che hanno a cuore le sorti di questo cinema, grazie all'impegno concreto della Curia e alla disponibilità della parrocchia di San Bartolomeo, proprietaria dello stabile in affitto, grazie alla generosità di chi vi lavora, l'ultimo schermo sopravvissuto in convalle può riaccendersi di sogni, storie, immagini del mondo che viviamo. I problemi permangono, anche molto pressanti, ma il pericolo della chiusura, pur non eliminato, è ad oggi meno incombente. Sarà fondamentale, soprattutto quest'anno, avere un importante segnale di presenza in sala da parte degli affezionati ma anche di chi, semplicemente, ama il cinema di qualità vissuto insieme con sguardo consapevole.

Da parte dell'ACECC, l'associazione che gestisce il cinema Astra, ci sarà il massimo impegno a offrire un servizio ancora più attento e in stretto dialogo col territorio. È stato fissato un progetto di rilancio che ha come punto fondamentale l'assunzione da parte dell'Astra di un ruolo nevralgico all'interno della nostra comunità, quale punto di riferimento culturale e sociale per tutto il territorio.

Intanto, giovedì 21 settembre, alle ore 21, la sala di viale Giulio Cesare ritrova un ospite di grande prestigio e un film che ha avuto un ottimo riscontro al recente Festival di Venezia: il regista Silvio Soldini accompagnerà il suo ultimo film "Il colore nascosto delle cose”, con Valeria Golino e Adriano Giannini. Per il Cinema Astra si tratta di riabbracciare un vero amico. Silvio Soldini era già intervenuto due volte al Festival del Cinema italiano: l'ultima volta a febbraio, in occasione della proiezione dell'apprezzatissimo “Il fiume ha sempre ragione” e due anni fa, per presentare “Per altri occhi”, proprio il documentario sui ciechi da cui il regista ha tratto ispirazione per questa sua opera. Il film infatti è una commedia sentimentale che racconta una complessa storia d'amore tra due personaggi in partenza distantissima tra loro: un pubblicitario sciupa-femmine e una non vedente con una sensibilità e una profondità d'animo del tutto particolari.

22 film di qualità con presentazione e dibattito; - per tesserato e accompagnatore ingresso a tutte le proiezioni dell’Astra, sino a giugno 2018, a soli 6,00 euro; - sconto del 25% per la tessera del Festival del Cinema Italiano di Como (febbraio 2018); - libero accesso alla videoteca e biblioteca presso l’ufficio dell’ACECC di Como in via Sirtori, 5 (più di 1.000 dvd e blu ray); - altre sorprese esclusive ancora da realizzare.

Costo della tessera: 100 euro
iscrizione a 80 euro se presenterete un nuovo nominativo
iscrizione a 65 euro per i giovani dai 18 ai 28 anni

TURNI
- martedì pomeriggio ore 15.30; sera ore 21.00
- mercoledì pomeriggio ore 15.30; sera ore 21.00
NB: in caso di necessità, si può accedere ad un turno diverso e la tessera può essere anche prestata ad altri. La tessera giovani può essere ceduta solo ad un altro giovane. Le iscrizioni si raccolgono nel mese di settembre - presso l’ufficio nel cortile del Centro Pastorale - Viale C.are Battisti, 8
(con accesso anche da via Sirtori, 5)
 ore 9-12 e ore 14-17 da lunedì a venerdì - presso la biglietteria dell’Astra.
INFORMAZIONI
tel. 031 300 131 – e-mail: acecc.como@gmail.com 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cineforum Astra, tutte le offerte per i tesserati

QuiComo è in caricamento