Economia

Visitare e vivere Como in 24 ore o in 48: il video per rilanciare il turismo nella nostra città

Le due brochure stampate in 120mila copie avranno il loro corrispettivo digitale

Due video che sintetizzano percorsi turistici per poter vivere e visitare Como in 24 o in 48 ore, a seconda del tempo a disposizione. E' la campagna di marketing territoriale promossa dall'assessorato comunale al Turismo per tentare di rilanciare l'attrattività della nostra città nei confronti di visitatori italiani e stranieri alle porte dell'estate 2021. 
Il duro colpo subito dal settore turistico a causa del covid richiede grandi sforzi e impegno anche da parte delle istituzioni che devono più che mai sostenere quelle attività che da oltre un anno vivono in grandissima difficoltà economica. In questo scenario si innesta la campagna promozionale di "Como in 24 ore" e "Como in 48 ore". Di fatto si tratta del tentativo di ripercorrere in pochi minuti le bellezze, i luoghi e le attrazioni di Como e del suo lago. 

Como è una città per tutti che sa offrire a tutti elementi di interesse: cultura, natura, storia, architettura, in un insieme armonico che abbraccia lo splendore e la magia del nostro lago. Gli effetti della pandemia hanno messo a dura prova anche il settore turistico, e l’assessorato al turismo ha voluto prepararsi a sostenerne la ripresa a partire dall’accoglienza rivolta a chi valuterà o sceglierà di trascorrere qualche giorno sul nostro territorio.

In attesa di una completa riapertura delle frontiere, mantenere e consolidare un’immagine positiva è fondamentale per cominciare a riportare i turisti a Como, prima virtualmente e poi fisicamente. Per contribuire al rilancio della destinazione Como, sono state realizzate due brochure di carattere divulgativo, ciascuna con un video correlato, visibile anche tramite QR Code, in quattro lingue: italiano, inglese, francese, tedesco.

Le brochure saranno disponibili in formato digitale e cartaceo (ne saranno prodotte 120mila copie). Suggeriscono idee per visitare la città e il territorio del lago rispettivamente in 24 e 48 ore, differenziando le proposte a seconda del tempo di permanenza.
Saranno disponibili negli infopoint cittadini, negli uffici turistici delle province di Como e di Lecco, nelle strutture alberghiere ed extra alberghiere che ne faranno richiesta al settore Turismo del Comune di Como, negli infopoint di Regione Lombardia, presso gli esercenti in città (bar, ristoranti, negozi). A settembre si prevedono ulteriori iniziative di diffusione. Infine, saranno presenti alla prossima Borsa Internazionale del Turismo (BIT) Digital Edition.

Como in 24 ore

-    la città murata, “uno scrigno prezioso” per i monumenti, le chiese che si possono ammirare, lo shopping in centro storico e al mercato sotto le mura
-    le passeggiate sul lungolago e la salita a Brunate con la funicolare, una vera e propria “ricarica naturale”
-    il patrimonio ricchissimo custodito nei musei cittadini, dalla Pinacoteca al Museo della Seta

Como in 48 ore

-    la città tra momenti culturali e all’aria aperta, pause gastronomiche e shopping
-    la scoperta del lago e dei principali borghi in battello
-    percorsi in bicicletta e trekking

Il QR code sulle brochure lancia in automatico il video emozionale associato. I video sono stati prodotti dall’agenzia DMG e raccontano di una città per tutti: dai monti alla città, passando per l’isola Comacina e le acque del Lario, il nostro interlocutore si potrà immergerà in tutte quegli scenari che fanno di Como un luogo unico al mondo.

Le brochure in digitale e i video sono disponibili su visitcomo.eu

Como in 24 ore (in quattro lingue) -> https://www.visitcomo.eu/it/scoprire/itinerari_escursioni/como24h/index.html

Como in 48 ore (in quattro lingue) -> https://www.visitcomo.eu/it/scoprire/itinerari_escursioni/como48h/index.html

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visitare e vivere Como in 24 ore o in 48: il video per rilanciare il turismo nella nostra città

QuiComo è in caricamento