Domenica, 25 Luglio 2021
Economia

Vertenza autisti Asf: al referendum vince il no. Si va verso lo sciopero

Il referendum indetto tra i lavoratori di Asf Autolinee (prevalentemente autisti, ma non solo) ha visto prevalere il "no" verso gli accordi proposti dall'azienda. Da circa due mesi i toni si sono inaspriti tra azienda e Cgil di Como, unico...

autobus-sciopero

Il referendum indetto tra i lavoratori di Asf Autolinee (prevalentemente autisti, ma non solo) ha visto prevalere il "no" verso gli accordi proposti dall'azienda. Da circa due mesi i toni si sono inaspriti tra azienda e Cgil di Como, unico sindacato a opporsi ai nuovi accordi che prevedono l'abolizione di alcuni "premi" per i nuovi assunti. Oggi il refrendum si è concluso. Hanno votato 294 lavoratori sui 497 aventi diritto, pari, cioè, al 59 per cento. I "no" sono stati 213, cioè il 73,7 per cento dei votanti, mentre i "si" sono stati 76. Cinque le schede bianche o nulle. Pasquale Vasta della Rsu ha commentato: "I lavoratori si sono espressi democraticamente e hanno respinto fortemente l'ipotesi di accordo proposta dall'azienda. Ora chiederemo subito all'azienda di riaprire la trattativa e nel contempo programmeremo le date dei primi scioperi che comunicheremo a breve".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza autisti Asf: al referendum vince il no. Si va verso lo sciopero

QuiComo è in caricamento