Terzo bando per il Cube: base d'asta ridotta quasi della metà

Dopo due aste senza esito per il bar-ristorante di viale Rosselli il Comune di Como ci riprova

Certo, il periodo economico non è dei più favorevoli, ma il Comune di Como non ha grande fortuna con i bandi di gara la concessione delle sue strutture a vocazione turistica, ricettiva e di ristorazione. Dopo il clamoroso flop di ogni tentativo di dare in concessione l'ostello di Villa Olmo, anche per il il bar-ristorante noto come Cube non si prospetta un futuro felice. 
Il primo bando di gara del gennaio 2020 per la concesisone del Cube ha visto pervenire solo una domanda di partecipazione con un'offerta economica, però, inferiore al canone annuo di 91.500 euro richiesto dal Comune. Il secondo bando dell'estate 2020, con base d'asta ridotta a 69.938 euro, è andato deserto. Ora il Comune di riprova con un ultimo bando pubblico prima di procedere a un'eventuale afidamento diretto. Questa volta la base d'asta sarà di 54.300 euro annui, cioè quasi la metà della cifra richiesta inizialmente con il primo bando. Non male, se non ci trovassimo in piena emergenza pandemica con conseguenze catastrofiche sul turismo e sul settore della ristorazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Coprifuoco Lombardia: firmata ordinanza, torna l'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento