rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Economia Lomazzo / Via Cavour, 2

ComoNext, un giro d'affari di 550mila euro nel 2022: tutti i numeri dello sportello per le imprese

Il progetto #insiemeperleimprese nacque in pandemia come strumento “di emergenza” ma è rimasto in pianta stabile

Ben 289 imprese incontrate, 37 offerte commerciali generate, 21 percorsi di innovazione avviati, decine di aziende della ComoNExT Community coinvolte per mettere a disposizione competenze e buone pratiche e un giro d’affari pari a 550mila euro. Sono i numeri che fotografano l’attività 2022 del servizio #insiemeperleimprese, organizzato dall’Innovation Hub ComoNExT a Lomazzo per rispondere alle esigenze delle imprese (ma non solo) in termini di sviluppo, trasformazione e transizione, divenuto il principale punto di contatto con l’Hub comasco.

Il progetto #insiemeperleimprese nacque con l’esplosione della pandemia come strumento “di emergenza” messo a disposizione delle imprese, grazie al supporto di Camera di Commercio di Como-Lecco, per sostenerle nell’affrontare le problematiche immediate. Superata quella fase, il servizio è stato mantenuto da ComoNExT diventando il punto di accesso più immediato attraverso il quale richiedere un incontro di consulenza gratuita.

Enrico Lironi, presidente di ComoNExT, ha dichiarato: “L’obiettivo del servizio #insiemeperleimprese si conferma quello di rendere il più possibile facile e immediato l’accesso ai servizi di ComoNExT e di dare a tutti, come imprenditori e professionisti, la possibilità di un confronto diretto con professionisti e tecnici su specifiche esigenze di innovazione volte a migliorare le performances delle proprie attività, ad esempio ottimizzando i processi, ripensando i prodotti, valorizzando le proprie competenze mediante una comunicazione adeguata, intervenendo sui consumi mediante tecnologie di monitoraggio e molto altro”.

Il direttore generale Stefano Soliano ricorda che: “Il servizio #insiemeperleimprese si basa sul modello della NExT Innovation®, la formula di trasferimento tecnologico da impresa a impresa messa a punto da ComoNExT per raccogliere in modo mirato le competenze sviluppate all’interno dell’Innovation Hub e metterle a disposizione di altre imprese, secondo il principio di open innovation”.

Gli ambiti di competenza della NExT Innovation riguardano le tecnologie di connessione tra manifattura e digitale, l’efficientamento, la raccolta e l’analisi di dati, la comunicazione, la sicurezza e molto altro: tutto ciò che promuove e concretizza la trasformazione digitale e la transizione energetica.

I percorsi di innovazione avviati grazie allo sportello vengono sviluppati secondo lo schema denominato RampUp. Attraverso tre livelli, le imprese sono accompagnate nella conoscenza delle trasformazioni in atto sul terreno dell’innovazione tecnologica e della digitalizzazione, nell’ottica di realizzare una macroanalisi puntuale degli ambiti di cambiamento/miglioramento utili o indispensabili per accrescerne la competitività. A valle della macroanalisi, l’azienda può decidere di sviluppare concretamente il progetto di cambiamento identificato avvalendosi delle competenze presenti a ComoNExT.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ComoNext, un giro d'affari di 550mila euro nel 2022: tutti i numeri dello sportello per le imprese

QuiComo è in caricamento