Economia piazzale Maestri Campionesi

Tre "cervelloni" al lavoro per riaprire il Casinò di Campione d'Italia

Una squadra di consulenti individuata dal Comune

Un pool di esperti in diritto amministrativo sarebbe al lavoro per individuare nelle pieghe della sentenza dichiarativa di fallimento del Casinò di Campione d'Italia qualche spiraglio per consentirne la riapertura, sia pur in via provvisoria. Da quanto si è appreso il Comune di Campione ha individuato tre professionisti milanesi, docenti universitari, esperti in diritto fallimentare e diritto amministrativo, affidando loro l'incarico di studiare le carte del fallimento e capire se, all'interno del quadro legislativo in vigore, sia possibile chiedere e ottenere che la casa da gioco dell'enclave riapra i battenti anche in esercizio provvisorio.
I dettagli di questo estremo tentativo di salvare i posti di lavoro dei dipendenti del casinò saranno probabilmente resi noti nel corso della conferenza stampa convocata dal sindaco Roberto Sailmoiraghi il 3 agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre "cervelloni" al lavoro per riaprire il Casinò di Campione d'Italia

QuiComo è in caricamento