Martedì, 22 Giugno 2021
Economia

Spazio Tribù chiude e cambia pelle

Apre a Cantù un nuovo luogo creativo

Spazio Tribù a Cantù

La storica sala prove Spazio Tribù di Cantù chiude e si trasforma in uno spazio di formazione a 360°. Lo spazio, da sempre sede della Cooperativa Mondovisione, diventerà un luogo di contaminazione culturale dove troveranno spazio oltre ai corsi in collaborazione con TST_Lab, spazi di lavoro condiviso e una sala aperta per incontri pubblici.

"Quella di Spazio Tribù - ha fatto sapere attraverso Facebook la direzione - è una gran bella storia. Una storia che è l’intreccio di tantissimi racconti che parlano di musica, musicisti, insegnanti e allievi, di ‘School of Rock’ ma anche di ‘Rock Tour’, di feste, birrette, serate perse a chiacchierare nel parcheggio con le band più assurde, dagli under14 agli over50, dal punk hard core al liscio su basi. Una storia lunga tredici anni nei quali Spazio Tribù è cambiato molto, si è trasformato più volte (chi si ricorda ‘l’Ostello’ con cucina?), ha proposto alla città  esperienze di ogni tipo e ha sperimentato ben oltre la sua facciata di sala prove nel mondo delle registrazioni, delle foto, dei video, della grafica e del mapping. Le belle storie, solitamente però, quando finiscono lasciano l’amaro in bocca, non in questo caso. Spazio Tribù è sempre stato un luogo attento ai cambiamenti, uno ‘spazio umano’ che ha dialogato con tutti, ma proprio tutti, cercando sempre sinergie e raccordi, riuscendoci spesso ma non avendo mai la sensazione di stare sprecando del tempo quando le cose non sembravano funzionare al loro meglio. Spazio Tribù cambia ancora, lascia il suo nome ma non il suo spirito e le persone che lo hanno costruito, sviluppato e animato dal 2005 ad oggi".

È possbile sin da ora candidarsi per gli spazi a disposizione scrivendo a: michele.benazzi@mondovisione.org

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazio Tribù chiude e cambia pelle

QuiComo è in caricamento