Sabato, 18 Settembre 2021
Economia

Sicurezza a Como, la polizia chiede al Governo più attenzioni

Un incontro costruttivo ma anche chiaro e deciso nel presentare le problematiche strutturali ed economiche che gravano sulle forze di polizia comasche (e non solo). Ieri alle 16 nella sede di Cgil Como si è svolto il confronto tra il segretario...

Sicurezza a Como, la polizia chiede al Governo più attenzioni

Un incontro costruttivo ma anche chiaro e deciso nel presentare le problematiche strutturali ed economiche che gravano sulle forze di polizia comasche (e non solo). Ieri alle 16 nella sede di Cgil Como si è svolto il confronto tra il segretario provinciale Cgil Como, Alessandro Tarpini, il segretario provinciale Silp (Sindacato dei lavoratori di polizia) Sergio Iaccino, la deputata comasca del PD Chiara Braga e l'onorevole Emanuele Fiano, responsabile Riforme e Sicurezza della segreteria nazionale PD. "Nell'incontro sono stati toccati numerosi aspetti legati alla sicurezza dei cittadini e del territorio comasco - sottolinea il Silp con una nota stampa - si è trattato di un confronto chiaro e costruttivo. Abbiamo sottolineato la difficoltà delle forze di polizia sia sul piano strutturale che economico e quanto ci aspettiamo dal governo. La ricerca di ulteriori fondi da destinare ai lavoratori del comparto sicurezza è impegno concreto di cui l' on.Fiano si è fatto carico con particolare attenzione al riordino delle carriere e per i futuri rinnovi contrattuali. A precisi impegni aspettiamo risultati certi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza a Como, la polizia chiede al Governo più attenzioni

QuiComo è in caricamento