Economia

Lavoratori della Gabel in sciopero

Rischio tagli: decine di dipendenti hanno incrociato le braccia

Presidio dei lavoratori della Gabel 14 febbraio 2018

I dipendenti della Gabel hanno scioperato. Per il momento si è trattato di un'astensione di sole 2 ore, ma i malumori tra i lavoratori della nota azienda di arredo casa promettono battaglia, vista la situazione ritenuta grave per il futuro lavorativo di numerosi dipendenti. 
Nei giorni scorsi i sindacati hanno diffuso una nota stampa con le motivazioni dello sciopero, nella quale hanno elencato i dettagli della gestione economico-finanziaria dell'azienda, da loro ritenuta pessima.

"Ad oggi infatti, non si intravedono iniziative di risanamento concrete e strutturali, nonostante i piani industriali presentati al Ministero del Lavoro e la consistente ristrutturazione avviata nel 2013, con pesanti sacrifici dei lavoratori - si legge nella nota stampa - che ha previsto la chiusura del sito di Mornago in provincia di Varese, noto per il marchio e la produzione di coperte Somma, dello stabilimento di Rivanazzano in provincia di Pavia e la parziale dismissione di uno dei due siti di Rovellasca in provincia di Como, con relativo massiccio ricorso alla cassa integrazione straordinaria e ordinaria, nonché la riduzione di circa un centinaio di lavoratori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori della Gabel in sciopero

QuiComo è in caricamento