Bolton di Cermenate, sciopero e protesta dei lavoratori della cooperativa Delfinia

Tra le motivazioni della protesta il riconoscimento delle differenze degli arretrati dal 2014 a oggi e gli scatti d'anzianità di cantiere

Il presidio a Cermenate

Sciopero dei lavoratori della cooperativa Delfinia davanti ai cancelli della Bolton di Cermenate: dalle 6 alle 12.30 di venerdì 19 aprile 2019 i lavoratori del comparto logistica hanno organizzato un presidio fuori i cancelli dell'azienda di via Einaudi.
Come spiegato dalla Cgil in una nota ufficiale, le questioni riguardano il riconoscimento delle differenze degli arretrati dal 2014 a oggi, gli scatti d'anzianità di cantiere, i corretti inquadramenti contrattuali in base alla mansione e il riconoscimento del fondo Sanilog.
Inoltre, prosegue la nota, "si sono riscontrate differenti retribuzioni in busta paga negli ultimi cinque anni (e si chiede pertanto la sistemazione). La Filt Cgil non ha riscontrato nessun passo avanti rispetto alla volontà aziendale di regolarizzare le buste paga secondo i dettami contrattuali previsti e circa la volontà di trovare un accordo fra le parti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como e la Lombardia da domenica volano in zona arancione, riaprono tutti negozi

Torna su
QuiComo è in caricamento