rotate-mobile
Economia

Report contro Moncler, la Gabanelli pronta a mostrare le prove dell'inchiesta

Non teme gli avvocati della Moncler: Milena Gabanelli si dice pronta a produrre le prove a sostegno dell'inchiesta di Report andata in onda nel servizio della puntata del 2 novembre. Un lancio Ansa del giorno dopo, pubblicato anche sul sito di...

Non teme gli avvocati della Moncler: Milena Gabanelli si dice pronta a produrre le prove a sostegno dell'inchiesta di Report andata in onda nel servizio della puntata del 2 novembre. Un lancio Ansa del giorno dopo, pubblicato anche sul sito di Report, ha dato conto del commento della giornalista conduttrice della trasmissione di Rai 3 alla presa di posizione del leader della Moncler, il comasco Remo Ruffini. La famosa azienda di piumini, infatti, ha sostenuto di affidarsi solo a produttori di piume d'oca che abbiano sottoscritto regole etiche per il rispetto della dignità degli animali allevati per produrre il piumaggio delle imbottiture di giacche e giacconi. La Gabanelli ha però voluto precisare che la maison di moda si è rifiutata di confrontarsi con Report. Uno dei punti sui quali si è basata l'inchiesta della giornalista di report Sabrina Giannini, e ribadito dalla Gabanelli, è l'assenza di rintracciabilità delle piume dell'imbottitura. Cioè l'impossibilità di risalire con certezza al produttore che ha spiumato le oche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Report contro Moncler, la Gabanelli pronta a mostrare le prove dell'inchiesta

QuiComo è in caricamento