Protesta dei professori di Como: in piazza Duomo per correggere i compiti

Un flash mob di protesta promosso dai professori di Como e provincia: si sono riuniti oggi in piazza Duomo a Como, sotto il Broletto, per correggere i compiti in classe dei loro studenti. Un modo di protestare per sensibilizzare la cittadinanza...

 

Un flash mob di protesta promosso dai professori di Como e provincia: si sono riuniti oggi in piazza Duomo a Como, sotto il Broletto, per correggere i compiti in classe dei loro studenti. Un modo di protestare per sensibilizzare la cittadinanza nei confronti delle ripercussioni causate dall'innalzamento dell'orario di docenza da 18 a 24 ore e per protestare contro i tagli alla scuola. Lo striscione esposto in piazza recita "La scuola non deve avere le ore contate". I docenti che hanno partecipato sono stati più di 40, provenienti da diverse scuole del capoluogo e della provincia. Nel nostro video espongono nel dettaglio le ragioni della manifestazione. "Siamo qui per dimostrare - ha detto Graziana Urso, docente di Lettere all'Istituto Magistrale Teresa Ciceri - che il nostro lavoro non si esaurisce nelle 18 ore frontali, ma coinvolge la preparazione delle verifiche e delle lezioni e la correzione dei compiti in classe".

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento