menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Casinò di Campione d'Italia

Il Casinò di Campione d'Italia

Oggi in tribunale il Casinò di Campione prova a scongiurare il fallimento

Il piano di risanamento metterebbe a rischio 156 posti di lavoro

Ore decisive per i futuro del Casino di Campione d'Italia, che oggi, entro le 14, insieme al Comune dovrà presentare le proprie controdeduzioni per illustrare al Tribunale di Como i motivi per cui la società deve evitare il fallimento, unitamente a un piano che assicuri il pareggio di bilancio.

Secondo le voci più recenti, come riporta Casino News Daily, l'ipotesi più probabile per il casinò sarebbe quella che prevede la nomina di un commissario liquidatore che assumerebbe l’amministrazione della casa da gioco, compiendo gli atti necessari per il fallimento e creando le condizioni per un’eventuale subentro di un nuovo soggetto che possa garantire la salvaguardia occupazionale e la continuità di gestione.

Nell'udienza del 12 marzo al Tribunale di Como - durante la quale è stata discussa l’istanza di fallimento presentata dalla Procura lo scorso gennaio nei confronti della società che gestisce il Casinò Campione d’Italia - la Procura ha presentato una nuova memoria a sostegno della richiesta di fallimento. La casa da gioco e il Comune di Campione hanno quindi chiesto e ottenuto un rinvio di pochi giorni per presentare, come detto, le proprie controdeduzioni e spiegare al giudice perché l’azienda non può e non deve fallire.

Per quanto riguarda il Casinò di Campione, i consiglieri hanno manifestato ancora una volta la propria contrarietà al piano di risanamento che prevede il licenziamento collettivo di 156 lavoratori, provvedimento che potrebbe avere effetti drammatici sia per l'enclave sia per la gestione del casinò.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tutti i segreti della città fantasma

Attualità

Como e Lombardia in zona arancione da lunedì 12 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento