Ristoranti e negozi storici in provincia di Como: 8 nuovi riconoscimenti dalla Regione

In città premiati Da Pietro, Bianco Corredo, Maspes, Trattoria Del Mosè

Da Pietro in piazza del Duomo a Como

Regione Lombardia ha aggiunto 246 nuove attività storiche e di tradizione alle 2011 imprese che già sono inserite nello speciale elenco regionale. Tra questi nuovi esercizi, identificati dal primo provvedimento del 2020 dell'assessorato allo Sviluppo economico, 8 sono in provincia di Como.

- Como, Da Pietro Ristorante Bar Tavola Calda (1955), Storica attività
- Como, Bianco Corredo (1966), Storica attività
- Como, Maspes (1954), Storica attività
- Como, Trattoria Del Mosè (1977), Locale storico

- Brunate, Ristorante dell'Albergo Bellavista (1963), Storica attività
- Gravedona Ed Uniti, Gelateria Olmo (1952), Storica attività
- Moltrasio, Bar Trattoria della Cooperativa Moltrasina (1970), Storica attività
- Mozzate, Gioielleria Fugazzi Bocciarelli (1958), Storica attività

I requisiti

Regione Lombardia riconosce negozi, locali e botteghe storiche caratterizzate dalla continuità nel tempo, per almeno 40 anni, della gestione, dell'insegna e della merceologia offerta, e da altri fattori, quali la collocazione in strutture di pregio e la conservazione di arredi e attrezzature storici.

Mattinzoli: è la nostra storia

"Siamo orgogliosi di queste attività - ha detto l'assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli - che sono la storia delle nostre più belle tradizioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • Lago di Como, Chiara Ferragni a Blevio con Fedez e la pizza clandestina

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • Sagre e street food: un goloso fine settimana a pochi chilometri da Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento