Luminarie a Como: oltre 400 adesioni e un grande cuore rosso sul lago

L'iniziativa di ShopInComo al via sabato 25 novembre in 37 location della città

Non solo Città dei Balocchi. Come ogni anno, infatti, il Natale a Como si fa ancora più luminoso grazie alle iniziative di ShopInComo. Gli esercizi coinvolti in questa attesa edizione, al via sabato 25 novembre, saranno ben 436 distribuiti in 37 location della città. Ad illustrare le novità, questa mattina a Palazzo Cernezzi, Lorenzo Donegana del Distretto Urbano del Commercio. Le luminarie, se ne accenderanno a Como ben 400, coinvolgeranno, oltre alle vie più note degli acquisti nel centro storico, anche piazza De Gasperi, via Bellinzona e via Borgovico, quest'ultima zona coinvolta anche grazie all'iniziativa capeggiata da Ester Negretti

Un ritorno importante sarà poi quello di via Manzoni. Sono infatti passati tanti lustri dall'ultima volta che l'importante arteria è stata illuminata per le festività invernali. L'iniziativa si è resa possibile grazie al contributo di 11 negozianti della via e a quello determinante di FNM: i binari e la stazione di Como Lago di Ferrovienord (società del Gruppo FNM) affiancano proprio via Manzoni.

Tra gli artefici del progetto vi è Sergio Ferrario, presidente onorario di Confesercenti, nonché titolare di un negozio proprio in via Manzoni: "Il ritorno delle luminare in questa zona è importante perché la ripresa economica vi è solo per le aziende che fanno grandi numeri, mentre i piccoli stanno soffrendo e la situazione in alcuni casi è tragica. Come piccoli negozianti ed esercenti però non ci arrendiamo e ci mettiamo al servizio della città e della collettività, con un progetto di luci natalizie che vuole continuare a fare sognare i bambini e a fantasticare le nuove generazioni".

Determinante, in questo senso, il contributo di FNM: "Siamo felici - dichiara il presidente Andrea Gibelli - di contribuire a questa iniziativa, che rende più accogliente uno spazio importante della città, compresa la nostra stazione di Como Lago, in un periodo molto significativo come quello natalizio. Riteniamo che le stazioni debbano essere sempre più spazi da vivere, non semplici luoghi di arrivo, partenza e transito. Qualunque iniziativa che vada in questo senso sarà bene accolta e sostenuta da parte nostra".

A questo proposito, l'assessore al Commercio Marco Butti si è tolto un sassolino dalle scarpe: "Il coinvolgimento di FNM, anche nella campagna promozionale dell'iniziativa "Scatta e Vinci" (che premia le migliori foto scattate nel periodo natalizio per le vie dello shopping, ndr), dimostra che se si bussa alla loro porta, Ferrovie Nord risponde. Più volte, quando con la passata amministrazione ero in minoranza, avevo inutilmente chiesto di interperllarli per sostenere le Grandi Mostre". 

Tra le novità che non vedremo subito ma solo tra un decina di giorni, ci sarà anche quella di un grande cuore rosso adornato e luminoso installato sulla piattaforma dell'ex biglietteria della navigazione. Un sito pulsante immerso nel lago dove scattare selfie, sulla scorta dell'esperienza maturata lo scorso anno a Bergamo 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 84 anni Giovanni va in pensione: senza di lui il bar della dogana chiude per sempre

  • Una ciclabile da Porlezza a Menaggio lungo la vecchia ferrovia: il modo "green" per ammirare il Ceresio

  • Justine Mattera sul lago di Como: "Altro che Las Vegas. Bellagio, quella vera, è un luogo magico"

  • Monica Bellucci e Vincent Cassel insieme per un giorno a Bellagio per la figlia Deva

  • Allerta meteo a Como e in tutta la Lombardia: forti temporali e calo delle temperature

  • Covid, lo strano caso della Lombardia, tutto cambia in base alla zona: a Como solo il 3% di sieroprevalenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento