L'ira di Luca, imprenditore comasco: "In Campania stessa media di contagi ma non è zona rossa, perché?"

"La mia ditta non è tra quelle costrette a chiudere, ma penso ai tanti piccoli imprenditori che sono allo stremo"

La sua azienda non è tra quelle costrette a chiudere, ma questo allevia solo in parte la sua rabbia e il suo sconforto che derivano dalle nuove restrizioni imposte dal dpcm del 4 novembre. Il pensiero di Luca Arcobello, imprenditore di Villa Guardia, va a quegli imprenditori lombardi, più sfortunati di lui, costretti a chiudere la propria attività e si domanda perché la Campania, con la stessa media di numero di contagi per popolazione, è zona gialla e non rossa come la Lombardia. Il suo video sta diventando virale.

Si parla di

Video popolari

L'ira di Luca, imprenditore comasco: "In Campania stessa media di contagi ma non è zona rossa, perché?"

QuiComo è in caricamento