Economia Piazza Alessandro Volta

Nuovo supermercato a Lomazzo: la rabbia di Confesercenti

Ma l'amministrazione comunale è pronta ad aprire la porta alla grande distribuzione

In questi giorni l'amministrazione comunale di Lomazzo ha dichiarato che darà il via libera all'insediamento della grande distribuzione nel comune lariano. Secondo la Giunta questa decisione servirebbe a soddisfare le esigenze della cittadinanza. È però assolutamente critica la Confesercenti, in particolare il suo rappresentante in città, Luca Rimoldi: "La riqualificazione di Piazza Volta nel centro di Lomazzo è in grado di garantire i negozi di vicinato necessari a soddisfare tutte le richieste e dei lomazzesi. Non serve assolutamente – continua Rimoldi - un nuovo supermercato o centro commerciale, realtà destinate a un bacini di clienti sovraccittadini, che finiscono molte volte col generare la chiusura dei negozi di vicinato e la desertificazione dei centri dei paesi, con ricadute negative a livello sociale ed economico".

Secondo Confesercenti la dichiarazione dell'amministrazione comunale avrebbe tra l'altro posto la questione in termini sbagliati, sottintendendo che esista una distanza incolmabile tra le esigenze dei cittadini e la possibilità di soddisfarle attraverso i negozi di vicinanza. Secondo l'associazione di categoria, l'alternativa deve essere invece l'apertura di nuovi negozi di vicinato, “una scelta più funzionale per fare di Lomazzo un centro vivo e anche più adatta a garantire dei buoni rapporti sociali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo supermercato a Lomazzo: la rabbia di Confesercenti

QuiComo è in caricamento