rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Economia Erba / Viale Resegone

Lariofiere, grande successo per la Mostra dell'Artigianato: oltre 40.000 presenze

l Premio Qualità Mauro Cazzaniga è stato assegnato all’azienda Ampelio Gorla Arredamenti di Cantù

E’ tempo di bilanci per la Mostra Artigianato, il salone dedicato al saper fare e all’eccellenza Made in Italy. Quella appena conclusa è stata battezzata l’edizione della rinascita, non solo perché, dopo la parentesi del 2020 con l’evento tutto in digitale, è stato possibile tornare in presenza, ma perché la mostra ha dato il via ad un processo di rinnovamento della formula e dei contenuti. Nuovi espositori, un’offerta sempre più ricca e di qualità, tantissime proposte di approfondimento, curiosità e idee per tutti i gusti oltre a modi più contemporanei per comunicare e coinvolgere il pubblico.

Complice anche l’ingresso gratuito, sono state oltre 40.000 le presenze nei nove giorni di apertura. Un traguardo importante, soprattutto in un momento ancora fortemente condizionato dagli effetti della pandemia.

“Ciò che più ci riempie d’orgoglio - spiega Fabio Dadati, Presidente di Lariofiere - è la soddisfazione dei nostri espositori. In questi giorni abbiamo avuto modo di confrontarci con loro e dai positivi riscontri raccolti, possiamo dire di aver finalmente trovato la giusta direzione. La mostra, così come strutturata, funzione e i risultati sono arrivati. Anche il pubblico ha premiato la nuova formula che valorizza qualità ed eccellenze dell’artigianato. Risultati molto positivi anche per il bar e il ristorante della mostra: dopo l’avvio della gestione diretta a settembre con Ristorexpo, il nuovo servizio di Lariofiere ha brillantemente superato anche la prova della Mostra Artigianato”

Le premiazioni 2021

Nell’ultima giornata di apertura, come ormai da tradizione, sono stati conferiti due importanti riconoscimenti agli espositori: quello che premia la qualità espositiva e la capacità di interpretare, attraverso la presenza alla manifestazione, i valori e la cultura dell’artigianato e quello dedicato all’imprenditore artigiano, nonché Presidente del Comitato Promotore della Mostra nelle edizioni 2010 e 2011, Mauro Cazzaniga, riservato alle aziende del comparto legno arredo.

Il primo – premio Miglior Stand 2021 - è andato a Dettagli di Capogiro, azienda artigiana del comparto moda con sede a Lecco. Il Premio Qualità Mauro Cazzaniga è stato invece assegnato all’azienda Ampelio Gorla Arredamenti di Cantù. Una menzione speciale anche all’azienda Marrakech, Artigianato Berbero, per la collaborazione nello sviluppo degli eventi e al Comune di Cabiate, per la prima volta presente in qualità di espositore alla Mostra dell’Artigianato. Il Comune ha scelto come tema centrale del proprio spazio la sedia, un prodotto emblematico e simbolo della tradizione manifatturiera del territorio di Cabiate. Ad animare lo spazio del Comune, anche i docenti e i maestri artigiani della Scuola d’Arte di Cabiate che hanno saputo coinvolgere e affascinare il pubblico con laboratori e lavorazioni dal vivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lariofiere, grande successo per la Mostra dell'Artigianato: oltre 40.000 presenze

QuiComo è in caricamento