Domenica, 13 Giugno 2021
Economia

Lario In, a Cantù un convegno sulle opportunità per le imprese

Quali sono i bandi a cui le imprese del territorio possono accedere? Le delegazioni di Cantù della Confcommercio e della Confartigianato, insieme alla ProCantù, organizzano “Lario in”, un convegno che si terrà il 4 marzo dalle 17.30 alle 19.00...

artigiani-cantu-convegno-4-marzo

Quali sono i bandi a cui le imprese del territorio possono accedere? Le delegazioni di Cantù della Confcommercio e della Confartigianato, insieme alla ProCantù, organizzano "Lario in", un convegno che si terrà il 4 marzo dalle 17.30 alle 19.00 nell'aula consiliare di Piazza Marconi. Lo scopo è quello di informare i commercianti e gli artigiani del territorio sull'esistenza di quattro bandi: il quinto bando dei distretti del commercio, il bando INAIL , il bando aggregazione d'impresa e il bando conto -termico. Stamani, in conferenza stampa, sono stati illustrati i punti che verranno spiegati durante la serata del 4 marzo: presenti il presidente della Confcommercio Cantù, Ruggero Spinelli, il responsabile commerciale di banca Generali, Guido Stancanelli, partner della manifestazione, Eleonora Gabrielli e Giuseppe Pugliesi per la Confcommercio di Como.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Cantù: presente, infatti, l'assessore Luca Delfinetti. I progetti che saranno presentati hanno cifre importanti: il Bando INAIL è di 155 milioni di euro (solo per Regione Lombardia), il bando aggregazione d'impresa, 6 milioni di euro, il bando conto-termico 750 milioni di euro. Il bando sui distretti del commercio, invece, non è ancora uscito per la Regione. E' chiaro che l'intento è quello di agevolare quanto più possibile le piccole e medie imprese con fondi di provenienza nazionale e europea. Come sottolinea Eleonora Gabrielli: "Se capiti e sfruttati bene, questi bandi possono aiutare le aziende e anche i privati cittadini". Luca Delfinetti, specifica:" E' un problema che interessa tantissimo al Comune. Da settembre, infatti, stiamo lavorando su un progetto che aiuti gli imprenditori ad accedere più facilmente ai bandi". Il problema principale delle imprese, infatti, è quello di conoscere ed eventualmente accedere ai bandi indetti periodicamente o dalla Regione, o dallo Stato o dalla Comunità Europea. Lo scopo dichiarato del convegno, infatti, è quello di rendere partecipe il singolo imprenditore e di facilitare la comunicazione: "Sarà un convegno tecnico ma non per tecnici", sottolinea Spinelli. La partecipazione è gratuita ma sul sito www.larioin.it è possibile prenotarsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lario In, a Cantù un convegno sulle opportunità per le imprese

QuiComo è in caricamento