rotate-mobile
Economia

Lago di Como, i motivi della sua rinascita secondo il New York Times Australia

Un lungo articolo è apparso nella sezione travel del New York Times Style Magazine Australia

Un lungo e appassionato articolo che parla del Lago di Como è stato pubblicato sul New York Times Style Magazine Australia. Alle porte della primavera l'aspettativa turistica sul lago è alta e il fatto che uno dei giornali più prestigiosi al mondo dedichi spazio proprio al Como Lake è sicuramente di buon auspicio. Gli americani, come è noto, grazie anche a George Clooney sono innamorati pazzi del nostro Lago ma ora la rotta turistica vira verso l'Australia. 

Nell'articolo firmato da Phoebe Hunt si parla di una vera e propria rinascita in gran parte dovuta alla impareggiabile capacità di accoglienza di hotel molto lussuosi e ville, curati nei dettagli. 

Per il NYT il Lago di Como sta vivendo un nuovo rilancio dopo un periodo in cui i grandi laghi del Nord Italia erano andati alla deriva, trascurati per destinazioni più all'avanguardia, le così dette mode del momento. Ma tutto torna. E così, nel post covid, la destinazione sta vivendo un nuovo rilancio, grazie al suo romanticismo senza tempo, ma grazie anche alla professionalità di chi lavora nell'industria dell'ospitalità. 

Dietro la rinascita del Lago di Como

La donna e imprenditrice dietro a questo revival è, secondo la prestigiosa rivista, Valentina De Santis. Dal 1975 la sua famiglia possiede e gestisce il magnifico Grand Hotel Tremezzo. Negli ultimi 10 anni, De Santis ha supervisionato ogni dettaglio di questo soggiorno inimitabile che è un sogno a occhi aperti per tantissimi americani e australiani. Lodi anche al Passalacqua è uno dei pochi hotel sul lago che rimane aperto durante le festività natalizie e capodanno, durante le quali diventa un accogliente rifugio dove gli ospiti possono assaporare i colori invernali del lago. Ma ci sono anche splendide recensioni per la sponda orientale: dal Mandarin Oriental di Blevio al Sereno di Torno. Senza dimenticare la bellezza degli angoli delle coste che si possono ammirare dalla barca e, ovviamente, sono citate le ispirazioni cinematografiche che da sempre vedono il lago di Como come location perfetta per ogni tipo di film, dal noir alla fantascienza. Nell'articolo arte e bellezza del territorio sono anche associate alle attività del Teatro Sociale di Como dove si può capire “quanto la musica e l’arte siano diffuse nel modo di vivere di questi luoghi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Como, i motivi della sua rinascita secondo il New York Times Australia

QuiComo è in caricamento