rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Economia Griante

Lago di Como, il Britannia acquistato da americani e inglesi

L'hotel di Cadenabbia sarà riconvertito in un 5 stelle luxury

L'Hotel Britannia di Cadenabbia era in vendita da mesi, ne avevamo riferito in questo articolo. Ora arriva la notizia, riportarta da Requadro - settimanale online di informazione e approfondimento dedicato al settore immobiliare - della sua acquisizione da parte della nuova joint venture formata da Bain Capital Credit (sede a Boston) eOmnam Group (sede a Londra) che mette così in portafoglio la prima struttura alberghiera. 285 camere sulle sponde del lago di Como, il Britannia torna così nell'elite dell'hospitality lariana.  Ad operare l'acquisizione è stato un fondo gestito da Kryalos Sgr, uno dei player più attivi del mercato immobiliare italiano con sede a Milano. L’edificio sarà riqualificato per essere trasformato in un hotel 5 stelle luxury lifestyle attraverso un ampio programma di investimenti.

L’Hotel Britannia Excelsior comprende 13.500 mq di aree interne e 5.300 mq di aree esterne. Il riposizionamento del complesso comprenderà oltre 2.000 mq di strutture dedicate alla ristorazione con bar e ristoranti con vista sul lago, una piscina galleggiante con 1.400 mq, un unico lido di 2.300 mq e 4.000 mq di area edificabile che sarà convertita in una spa, un centro conferenze e aree di parcheggio.

Fabio Longo, managing director di Bain Capital “Siamo lieti di lanciare la nostra JV con Omnam con un’acquisizione così prestigiosa. Siamo lieti di poter portare la nostra vasta esperienza nel mercato italiano per sviluppare questo asset con Omnam in una destinazione lifestyle di lusso. L’Hotel Britannia Excelsior è una fantastica opportunità all’interno del mercato dell’ospitalità a valore aggiunto. Questo migliora il considerevole portafoglio immobiliare realizzato in tutta Europa, che stiamo sviluppando attivamente attraverso opportunità di investimento altrettanto interessanti”.

David Zisser, ceo di Omnam: “Questa acquisizione ci consentirà di portare nuova vita al Lago di Como e segna la prima pietra miliare tra Omnam e Bain Capital nella nostra più ampia collaborazione attraverso la JV. Omnam mira a creare una nuova sofisticata esperienza di hotel di lusso che celebri la bellezza naturale del Lago di Como, pur rimanendo accessibile a tutti. La nostra esperienza risiede in sviluppi complessi con l’intenzione di trasformare l’ordinario in contemporaneo creando una vera destinazione di ospitalità con molteplici concetti di offerte F&B best-in-class, vivace vita notturna e design distintivo che rispondono ai desideri e alle esigenze del nuovo viaggiatore moderno. Siamo felici e orgogliosi di aggiungere questo magnifico bene al nostro portafoglio e non vediamo l’ora di sviluppare la nostra joint venture attraverso ulteriori acquisizioni nel promettente settore dell’ospitalità. Approfitteremo dell’esperienza di Omnam con i suoi W Roma, Four Seasons Puglia e Baccarat Firenze nello sviluppo di questo bene unico”.

Paolo Bottelli, amministratore delegato di Kryalos Sgr: “Gli investimenti nel settore alberghiero sono in crescita in Italia, che rimane ai primi posti nelle scelte dei grandi operatori internazionali. Nei prossimi mesi vogliamo consolidare questo trend, con particolare attenzione non solo alle grandi città turistiche, che rimangono ai primi posti nelle scelte di investimento, ma anche ad aree altrettanto eccellenti come i laghi e le rinomate località di mare o montagna. Poiché investitori e operatori guardano al settore con crescente interesse, si prevedono anni di forte espansione e nuove aperture che miglioreranno l’offerta, rendendola più competitiva e in linea con gli standard globali. La grande esperienza delle tre parti in questo mercato ci ha permesso di collaborare a questa transazione”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Como, il Britannia acquistato da americani e inglesi

QuiComo è in caricamento