Venerdì, 25 Giugno 2021
Economia

Inizio dei saldi al 5 gennaio. Primavesi di Confcommercio: "E' meglio così"

I saldi inizieranno a Como, come in tutta la regione Lombardia, il 5 gennaio 2013. Confcommercio Como ha diffuso un comunicato con il quale ha voluto fare chiarezza in modo definitivo sulle date dei saldi, visto che nei mesi scorsi si era diffusa...

saaldi

I saldi inizieranno a Como, come in tutta la regione Lombardia, il 5 gennaio 2013. Confcommercio Como ha diffuso un comunicato con il quale ha voluto fare chiarezza in modo definitivo sulle date dei saldi, visto che nei mesi scorsi si era diffusa la notizia della possibilità di un inizio anticipato degli sconti di fine stagione. "Il consiglio direttivo provinciale del Gruppo Moda di Confcommercio Como, presieduto da Giansilvio Primavesi - si legge nella nota stampa - si è riunito per analizzare l'attuale situazione di mercato e per esaminare le disposizioni regionali che regolamentano le vendite di fine stagione per tutti i prodotti di moda, abbigliamento, calzature, articoli sportivi e simili. E' stato chiarito e confermato che le deroghe concesse da Regione Lombardia non hanno modificato la data di inizio dei saldi, la quale non ha subito anticipazioni rispetto a quanto concordato nell'ambito della Conferenza delle Regioni del 24 marzo 2011. Pertanto, per evitare ogni possibile confusione per le imprese e per i consumatori - si legge inoltre - si conferma che i saldi dell'inverno 2012 avranno inizio sabato 5 gennaio 2013 per la durata di 60 giorni e quindi fino al 5 marzo 2013. "E' importante sottolineare che le deroghe di Regione Lombardia non hanno intaccato le regole dei saldi - commenta Giansilvio Primavesi, presidente di Confcommercio Como - che continuano ad essere un punto di riferimento per i consumatori. Si potranno acquistare ottimi prodotti a prezzi convenienti". Primavesi ha poi commentato: "E' un bene che non si siano anticipati i saldi. Anticiparli avrebbe significato creare confusione tra i consumatori e anche tra gli stessi commercianti. Anzi, dico di più, a livello nazionale Confcommercio sta studiando una proposta per i prossimi anni che prevede di posticipare l'inizio dei saldi rispetto al 5 gennaio. E' una proposta che, però, dovrà trovare d'accordo tutte le Regioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizio dei saldi al 5 gennaio. Primavesi di Confcommercio: "E' meglio così"

QuiComo è in caricamento