Economia

Fino all'8 agosto si lavora per pagare le tasse. E' un miglioramento

Un'impresa comasca lavora per oltre metà anno solo per pagare le tasse. Precisamente lavora fino all'8 agosto. Sembra una situazione assurda, eppure rappresenta un miglioramento. Stando ai dati diffusi dall'associzione di imprese artigiane CNA di...

Lungolago_Vista_da_Brunate

Un'impresa comasca lavora per oltre metà anno solo per pagare le tasse. Precisamente lavora fino all'8 agosto. Sembra una situazione assurda, eppure rappresenta un miglioramento. Stando ai dati diffusi dall'associzione di imprese artigiane CNA di Como-Lecco l'anno scorso le imprese dovevano lavorare fino al 18 agosto per soddisfare la pressione fiscale.

Sulle piccole imprese continua ad accanirsi un fisco fra i più voraci d'Europa. Ma questa voracità sta cominciando, di poco e lentamente, a calare. Nel 2015 il peso complessivo del fisco (Total Tax Rate) si profila un calo dell'1,7%, passando dal 63,9% del 2014 al 62,2%. Siamo ancora, come si vede, ben al di sopra del 59,2% raggiunto nel 2011, l'anno zero del federalismo fiscale.Il calo del 2015 va interamente intestato all'abolizione della componente lavoro dell'Irap. Un beneficio che poteva essere ben più corposo, se non fosse stato dimezzato dal maggior prelievo dell'Irpef e dei contributi previdenziali degli imprenditori (IVS).Il taglio dell'Irap si è trasformato in reddito d'impresa, quindi immediatamente soggetto all'Irpef.

Quanto pesa l'imposizione fiscale sull'impresa

La pressione fiscale data dalle imposte nazionali, provinciali e comunali a Como raggiunge quest'anno il 60,5% (NEL 2014 62,6%) e nella classifica dei 115 Comuni rilevati si piazza al 71esimo posto con un + 2,8% rispetto al 2011 e un -2,1% rispetto al 2014. Le tasse, quindi rispetto all'anno scorso sono leggermente diminuite.

Il giorno in cui si finisce di lavorare per pagare le tasse

L'impresa di Como presa come riferimento finirà di lavorare per pagare le tasse l'8 agosto 2015 trovandosi esattamente a metà della classifica (44esimo posto) dei 115 comuni coinvolti nella ricerca. Nel 2011 l'impresa finiva di lavorare per il Fisco 10 giorni in più rispetto ad oggi e quest'anno smette di lavorare per il Fisco 8 giorni in meno rispetto all'anno scorso.

Quanto resta dopo aver pagato le tasse

Como è al 46esimo posto (51esimo nel 2014) della graduatoria dei 115 Comuni presi in considerazione dall'indagine con 19.726 ? rimaste nelle casse dell'impresa dopo aver versato le tasse, 1.415 ? in meno rispetto al 2011, 1.050 ? in più rispetto all'anno scorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fino all'8 agosto si lavora per pagare le tasse. E' un miglioramento

QuiComo è in caricamento