rotate-mobile
Economia

Fare la spesa a Como, ecco dove costa di meno: la classifica

Un'indagine di AltroConsumo rivela in quali supermercati e ipermercati si risparmia di più

Se si conoscono i giusti supermercati dove fare la spesa è possibile risparmiare in un anno diverse centinaia di euro. A Como per una spesa di cosiddetti prodotti di marca ci può essere una differenza di oltre 800 euro tra il punto vendita più economico e quello più costoso. Un'accurata indagine di AltroConsumo ha stilato una classifica dei supermercati, ipermercati e discount di tutta Italia dove è possibile risparmiare a seconda che si scelga di acquistare prodotti di marca, prodotti di marca commerciale (quella propria di ciascuna catena), o prodotti di discount. 

L'indagine di AltroConsumo: criteri

Tra il 7 marzo e il 1° aprile 2022, AltroConsumo ha rilevato 1.171 punti vendita i prezzi di tutti i prodotti presenti sugli scaffali di 126 categorie merceologiche.I prezzi sono stati elaborati per creare un indice che consente di capire qual è l’insegna più conveniente a seconda del tipo di spesa che si fa. Le classifiche a livello italiano sono quattro: una per la spesa con i prodotti più economici presenti sullo scaffale, una per la spesa con i prodotti di marca, una per i prodotti a marchio commerciale (del distributore o private label) e una per la spesa mista, che include tutti questi tipi di prodotto. Sono stati poi considerati iper e super di cui sono stati visitati almeno 9 punti vendita e presenti in almeno 5 regioni. I discount, invece, sono stati selezionati in base alla presenza su tutto il territorio nazionale, includendo le insegne di cui sono state visitati almeno 25 punti vendita. I prezzi sono stati elaborati in modo da ottenere un indice su base 100, che misura quanto sono convenienti insegne e punti vendita, a livello nazionale e locale.

Le classifiche a livello nazionale/regionale

La classifica della "spesa mista" in super e iper vede al primo posto, come catena più economica, Famila Superstore, dove si risparmia il 12% sull'ultima in classifica (Bennet). Nella spesa mista nei discount il più vantaggioso è Eurospin, seguito da In's (+3%) e Aldi (+4%), mentre all'ultimo posto c'è Todis (+16%). Nella spesa con i prodotti più economici (tra iper, super e discount) vince Aldi mentre all'ultimo posto c'è Carrefour Market (+30%).
Nella spesa con prodotti di marca (tra iper e super) vince Esselunga, mentre Carrefour Market è di nuovo il più caro (secondo l'indagine di AltroConsumo costa il 9% in più). Carrefour, però, è il più economico se la spesa la si fa acquistando solo prodotti a marchio commerciale. Seguono Ipercoop e Famila (+2%), mentre all'ultimo posto c'è Bennet (+ 19%).

Risparmio massimo a Como: la classifica

Il risparmio annuo, indicato vicino ai punti vendita meno cari di ogni città, è calcolato traducendo gli indici su base 100 in spesa annua (per farlo è stata considerata la spesa media annua delle famiglie italiane al super, nel 2021 pari a 6.780 euro secondo Istat). Per ottenere il risparmio, è stata infine calcolata la differenza di spesa tra l’ultimo negozio (il più caro) e il primo (il più economico). Ecco la classifica a Como, dalla quale Esselunga emerge come la più conveniente (con un risparmio di 849 euro sull'ultimo punto vendita):

1) ESSELUNGA via Carloni, ang. via Solone Ambrosoli 110 (risparmio massimo in città 849 euro)
2) ESSELUNGA Ca’ Merlata via Pasquale Paoli 6 110
3) IPER strada statale dei Giovi, ang. via Leopardi 2/A 110
4) IPERAL Monte Olimpino via Bellinzona 111 112
5) BENNET Lario via Asiago 2, loc. Tavernola 115
6) COOP viale Cecilio 4 116
7) GRAN MERCATO via per Cernobbio 116
8) GRAN MERCATO Sagnino Centro via Pio XI 112/B 119
9) CARREFOUR MARKET via Fratelli Recchi 18 124
10) CARREFOUR MARKET via Cristoforo Colombo 4 125

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fare la spesa a Como, ecco dove costa di meno: la classifica

QuiComo è in caricamento