rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Economia Mozzate

Crisi Suominen, lavoratori dell'azienda di Mozzate rivevuti in Regione

Orsenigo, Pd: "Ci sono dei posti di lavoro da salvare e un insediamento produttivo comasco da tutelare"

Una delegazione dei lavoratori dell’azienda comasca Suominen Nonwovens ha incontrato ieri i rappresentanti regionali al Pirellone, in occasione della seduta di insediamento del Consiglio regionale. Durante l’incontro, promosso dai consiglieri regionali del Partito Democratico, Angelo Orsenigo e Pierfrancesco Majorino, è stato definito un piano di interlocuzione tra Regione Lombardia, vertici Suominen, sigle sindacali e Rsu aziendali. Insieme a Majorino e Orsenigo, presenti anche Simona Tironi, assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, e Alessandro Fermi, assessore all'Università, ricerca, innovazione.

"Accogliamo con favore l’attenzione dei vertici regionali. Ora c'è un piano per mettere tutti gli attori della vicenda attorno a un tavolo per trovare un’intesa sul futuro dei lavoratori Suominen. Come abbiamo ripetutamente chiesto nelle scorse settimane, riteniamo che Regione Lombardia debba utilizzare tutto il proprio peso politico e istituzionale a favore dei lavoratori comaschi" - hanno dichiarato i consiglieri Majorino e Orsenigo che avevano sollecitato l’intervento di Palazzo Lombardia sin dall'inizio della crisi aziendale.

“Ribadiamo il nostro impegno a tutti i livelli: non solo sul piano regionale ma anche europeo - aggiungono in conclusione i consiglieri Dem, ricordando l’interrogazione presentata da Majorino alla Commissione Europea - Ci sono dei posti di lavoro da salvare e un insediamento produttivo da tutelare per evitare delle  preoccupanti ricadute sul tessuto produttivo e sociale comasco”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Suominen, lavoratori dell'azienda di Mozzate rivevuti in Regione

QuiComo è in caricamento