rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Economia Cerano d'Intelvi

Il Comune di Milano vende la Villa liberty sul lago di Como pagata 100mila lire

Il bando sarà aperto fino al 20 febbraio 2023

Sicuramente un affare per il Comune di Milano che metterà in vendita all'asta una villa liberty acquistata per sole 100mila lire nel 1934 sul lago di Como. Vista panoramica mozzafiato, la villa, come riporta Ansa, fino al 2012 era una casa di riposo in comodato d'uso gratuito all'Azienda Ospedaliera Guido Salvini. Ora sono 12 anni che è disabitata, un vero peccato per questo splendore liberty a Cerano d'Intelvi con bellissimi giardini n pietra, soffitti decorati, pavimentazione in graniglia e marmette: tutti motivi per cui l'immobile è stato anche dichiarato di interesse storico. 

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha dato l'autorizzazione per cui il Demanio procedrà con l'asta pubblica. Baste d'asta? 1 milione e 84mila euro e ci sarà tempo fino al 20 febbraio. 

L’edificio, progettato come residenza di villeggiatura, risale ai primi del Novecento e fu acquistato dal Comune di Milano per 100mila lire. Di tre piani, con seminterrato e una superficie di oltre 850 metri quadri, sorge su un’ampia area in declivio di circa 1.800 metri quadri, con un giardino pertinenziale e una dependance con autorimessa. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Milano vende la Villa liberty sul lago di Como pagata 100mila lire

QuiComo è in caricamento