Economia

Commercianti comaschi: "Expo è la nostra speranza"

Expo come occasione per uscire dalla "palude" della crisi. E' questa una delle speranze dei commercianti comaschi che si sono riuniti lunedì 23 giugno 2014 all'Hotel Just di Lomazzo per la 69° Assemblea di Confcommercio Como. In platea anche il...

Expo come occasione per uscire dalla "palude" della crisi. E' questa una delle speranze dei commercianti comaschi che si sono riuniti lunedì 23 giugno 2014 all'Hotel Just di Lomazzo per la 69° Assemblea di Confcommercio Como. In platea anche il presidente nazionale Carlo Sangalli che nel suo intervento ha dichiarato: "Confcommercio Como è un vero e proprio 'laboratorio sperimentale' sui temi dell'accoglienza anche internazionale e sulla capacità di fare rete fra gli operatori. In particolare, si sta puntando con convinzione sulle reti d'impresa e sui distretti del commercio, strumenti grazie ai quali si lavora insieme per fare meglio, come territorio ma anche nelle performance aziendali. E' questa logica del "lavorare assieme" che rende importante appartenere ad associazioni forti e ad una grande Confederazione come Confcommercio Imprese per l'Italia".

Tante le iniziative che l'associazione ha avviato in questi ultimi anni, come sottolineato dal presidente comasco Giansilvio Primavesi. Dal nuovo sito internet alla campagna "La cultura del sorriso" per promuovere il turismo locale. Ma come Primavesi ha tenuto ad affermare i commercianti vivono "tra paura e speranza". Cioè tra la paura di non riuscire a uscire dalla crisi e la speranza che le cose cambino quanto prima. Expo rappresenta una delle speranze: "Toccando ferro, è un'opportunità straordinaria sulla quale dobbiamo scommettere, perché può essere un'occasione concreta e tangibile della ripresa economica, non solamente per i mesi durante i quali si svolgerà l'evento, ma soprattutto per gli anni a venire che, se sapremo giocarci bene le nostre carte, si svilupperanno sullo slancio che avrà fornito questo appuntamento planetario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercianti comaschi: "Expo è la nostra speranza"

QuiComo è in caricamento