Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia

La spesa dei comaschi in Ticino: come cambia l'area Serfontana

Previsto un giardino rialzato, nuovi edifici e un parco lungo il fiume Breggia

L'interno del centro Serfontana, meta dello shopping comasco soprattutto a Natale

E' destinata a cambiare volto l'area del Serfontana in Ticino, uno dei poli commerciali di maggiore attrazione oltreconfine per tanti comaschi, sia per la vicinanza, sia per la presenza di negozi e prodotti che in Italia non si trovano.

Come riporta mercoledì 11 ottobre 2017 in un articolo il "Corriere del Ticino", il 10 ottobre, dopo anni di attesa, è stata resa nota la variante di piano regolatore dell'area intercomunale di Balerna e Morbio Inferiore: un corposo documento in pubblicazione fino al 9 novembre che ha l'obiettivo di ridisegnare l'intera area sia per quanto riguarda la parte commerciale (oltre al Serfontana vi sorge anche il Centro Breggia) sia per quella naturale, valorizzando l'area verde con la creazione di un parco lungo il fiume Breggia.

In concreto, una delle zone più interessate dal progetto è quella davanti al Serfontana, dove attualmente ci sono i parcheggi: qui sono previste nuove edificazioni e uno spazio pubblico sopraelevato, a livello dell'ingresso del centro commerciale, che ospiterà una sorta di giardino rialzato.

Il centro Breggia secondo il documento verrà ampliato con una nuova costruzione che sorgerà verso ovest, in modo che "parte del nuovo volume risulti inserito sotto la collina - scrive il quotidiano ticinese -e accolga un'area verde di svago al di sopra della copertura".
Prevista, inoltre, un'altra costruzione a nord del pozzo Polenta che ospiterebbe i magazzini comunali e l'ecocentro di Morbio Inferiore.

Accanto a questo nuovo volto del polo commerciale verrà ripensata anche l'area verde intorno al fiume Breggia, dove si vuole creare un parco con un percorso pedonale che colleghi i diversi elementi previsti dal progetto.

5,8 milioni di franchi, secondo le stime, il costo delle opere di competenza comunale, ovvero nuovo parco sul fiume, passerella, percorsi pedonali, ecocentro e magazzini comunali, strada di servizio, riqualificazione di viale Serfontana e pista ciclabile regionale.

L'ambizione è quella di fare di ques'area la "porta di ingresso del paese" e "valorizzare il concetto di nuovo polo terziario e artigianale a Morbio Inferiore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La spesa dei comaschi in Ticino: come cambia l'area Serfontana

QuiComo è in caricamento