Venerdì, 19 Luglio 2024
Il caso del caffè a 1 euro / Centro storico / Piazza del Duomo

Anche nelle piazze più centrali e turistiche di Como si può bere il caffè a 1 euro: ecco dove

Vi raccontiamo delle scelte a favore dei cittadini di una società comasca che gestisce bar e locali in centro

Dopo l'articolo di ieri sul caffè a 1 euro abbiamo scoperto che a Como, anche nelle piazze più centrali e frequentate da moltissimi turisti, il caffè si può gustare con 1 euro. Una vera scelta quella di questa rinomata società comasca, la Duomo, presa per non penalizzare i cittadini e mantenere con loro un rapporto di fiducia. 

"Nonostante l’impronta turistica dell’attività e l’aumento progressivo dei prezzi, come tipico di tutte le realtà operanti nel settore, ci spiegano, la Duomo sente di avere un legame forte con la cittadinanza (la stessa proprietà è comasca) e non ha mai ritoccato il prezzo del caffè al banco, che da sempre costa 1euro, senza quindi aver mai speculato sulla centralità delle sue sedi operative. Si vuole salvaguardare il diritto delle cittadine e dei cittadini di vivere la centralità della città e godersela anche con un ottimo caffè". Paliamo della società che gestisce  locali centalissimi: in piazza Duomo con il Caffè Duomo e il Lake Café e Piazza Volta con il Martinez e il Mediterranée.

"La Duomo, continuano, ha potuto divenire la realtà di successo che è grazie all’affetto e al sostegno dei cittadini comaschi che tanto hanno frequentato i nostri locali e che hanno saputo anche accettare situazioni complicate, pensiamo agli ingenti flussi turistici e agli ampliamenti covid.

Proprio per questo si è deciso di voler ricambiare l’affetto dimostrato dalla città e restituire al territorio comasco qualcosa di quanto ricevuto: il nostro ufficio si sta infatti muovendo per istituire una borsa di studio di 15.000 euro da destinare ai giovani maturandi comaschi.

Siamo anche riconoscenti alle forze dell’ordine e al ruolo importante che svolgono, tanto che da sempre ci pregiamo di offrire loro un caffè quando passano dai nostri locali. La riconoscenza poi, non può non rivolgersi anche ai suoi dipendenti, cui offre stipendi più alti rispetto ad altre realtà concorrenti e la stabilità di contratti a tempo indeterminato". 

Insomma, si parla spesso di attività turistiche in senso negativo o comunque controverso rispetto agli interessi della cittadinanza ma in molti casi è possibile trovare quell'equilibrio che mette d'accodo tutti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche nelle piazze più centrali e turistiche di Como si può bere il caffè a 1 euro: ecco dove
QuiComo è in caricamento