rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Economia

La nuova sfida di Ale e Katia si chiama Brillo: solo vini naturali per la loro buona cucina

Stasera, sabato e domenica all'interno di Temporary Hop di Erba

Lo avevano detto: "Ci rivedremo". Ale e Katia dopo avere abbandonato la Cascina Respaù nel Parco della Spina Verde si sono presi alcuni mesi per riposarsi e rimettersi subito in gioco con un nuovo progetto. La loro nuova sfida si chiama Brillo. L'idea è quella di dedicarsi completamente solo alla qualità, su tutti i fronti. L'attenzione non è solo sulle materie prime usate in cucina. Un occhio di riguardo, potremmo dire un'attenzione quasi maniacale, sarà riservato ai vini. Una selezione di soli vini cosiddetti "naturali". "E' una definizione impropria - ammette Alessandro Donegana - ma è ormai molto diffusa e la utiliziamo per semplicità. A noi piace chiamarli vini artigianali. Sono vini fatti come una volta, con rigoroso rispetto della coltivazione e della vinificazione. Intendo dire che i nostri vini sono fatti senza utilizzare sostanze chimiche né in vigna né in cantina".

Una tendenza, quella dei vini naturali, che si sta diffondendo sempre di più anche nel Comasco. Dopo il coraggioso progetto di Enoteca Liquida, lanciato da Alessandra Nociti in piena pandemia con la realizzazione di un e-commerce e di un servizio di consegne e ritiro in magazzino, adesso è la volta di Brillo. "Per ora - ha aggiunto Alessandro - apriremo pochi giorni al mese all'interno del Temporary Hop di Erba, in via Como 33, gestito dal nostro amico Tony del Birrivico. L'idea, però, è quella di dedicare al nostro progetto un intero locale".
L'appuntamento con Brillo, dunque, è per venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno dalle ore 18. Birre artigianali di Tony del Birrivico, cucina e vini naturali, dunque, curati da Ale e Katia e, sabato e domenica, Musica dal vivo a cura di Pianeta Musica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova sfida di Ale e Katia si chiama Brillo: solo vini naturali per la loro buona cucina

QuiComo è in caricamento