Bollette salate, piccole imprese in ginocchio. Appello ai parlamentari comaschi

Bollette dell'energia troppo care, normative sulle emissioni in atmosfera che ostacolano la messa in regola delle piccole e medie imprese, leggi sulle rinnovabili che tagliano le gambe a 57mila installatori. Sono i tre temi principali toccati...

Bollette dell'energia troppo care, normative sulle emissioni in atmosfera che ostacolano la messa in regola delle piccole e medie imprese, leggi sulle rinnovabili che tagliano le gambe a 57mila installatori. Sono i tre temi principali toccati nell'incontro che si è svolto ieri tra Confartigianto Como e i parlamentari comaschi Chiara Braga (PD) e Nicola Molteni (Lega Nord) nella sede di viale Roosevelt dell'associazione di imprese. Nell'incontro sono stati approfonditi soprattutto gli aspetti normativi che sui temi ambientali ed energetici stanno mettendo in seria difficoltà le piccole imprese. Al'incontro oltre al presidente di Confartigianato, marco Galimberti, e al segretario Francesco de Chirico, hanno partecipato anche i responsabili dei relativi settori i cui temi erano all'ordine del giorno. Decise e convinte le richieste avanzate ai parlamentari, soprattutto per quanto riguarda la necessità di intervenire sulle normative nel più breve tempo possibile, visto che l'attività del nuovo governo fatica ad entrare nel vivo.

Si parla di

Video popolari

Bollette salate, piccole imprese in ginocchio. Appello ai parlamentari comaschi

QuiComo è in caricamento