Cronaca

"Sbirri morti". Blitz notturno dei writers in centro storico

Scritte contro le forze dell'ordine sono comparse in centro storico su un muro di via Giovio, in prossimità dell'incrocio con via Odescalchi: "Sbirri morti". La firma è un sepmlice simbolo, una freccia tipo fulmine stilizzato dentro un cerchio...

Blitz notturno dei writers in centro storico: "Sbirri morti"-2

Scritte contro le forze dell'ordine sono comparse in centro storico su un muro di via Giovio, in prossimità dell'incrocio con via Odescalchi: "Sbirri morti". La firma è un sepmlice simbolo, una freccia tipo fulmine stilizzato dentro un cerchio, riconducibile ad ambienti di estrema sinistra. La vernice usata è di colore arancione. Sempre nella notte appena passata con la medesima vernice sono state vergate sui muri della zona altre scritte.

A fianco all'ingresso del Birratrovo di via Carducci è apparsa la scritta "Fasci appesi". Nello slargo tra via Carducci e via Giovio un'altra scritta "10, 100, 1000 Ramelli". Questa mattina la polizia della questura di Como ha effettuato un sopralluogo. Sono scattate le indagini per risalire agli autori delle scritte. Qualche indizio ed elemento utile a individuarli potrebbe arrivare dalle telecamere di videosroveglianza installate nella zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sbirri morti". Blitz notturno dei writers in centro storico

QuiComo è in caricamento