Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Valsolda

Week-end di fuoco per la guardia di finanza di Como: controlli su centinaia di persone e veicoli

Sequestro in dogana di abiti griffati

Durante un fine settimana ricco di eventi nella provincia lariana, oltre alla celebre sagra di San Giovanni, la guardia di finanza ha intensificato i controlli, portando a numerosi sequestri e sanzioni. I finanzieri del comando provinciale di Como hanno svolto un'attività capillare di monitoraggio, mirata a garantire la legalità e la sicurezza sul territorio.

Centinaia di persone e veicoli controllati

Tra sabato e domenica, i militari hanno controllato più di 130 autovetture e identificato oltre 200 persone. Durante questi controlli, a Tremezzina, un uomo è stato trovato in possesso di 2 grammi di marijuana, che sono stati immediatamente sequestrati. L'uomo è stato segnalato alla Prefettura per il possesso della sostanza stupefacente.

Squestro in dogana

Al valico di Oria Valsolda, l'attenzione delle fiamme gialle si è concentrata sul contrabbando: sono stati sequestrati 12 capi di abbigliamento di note griffe, per un valore complessivo di circa 700 euro. La merce, introdotta illegalmente in Italia, è stata oggetto di un sequestro amministrativo.

Lavoro irregolare

Oltre ai controlli sul traffico e sul contrabbando, la guardia di finanza ha effettuato verifiche nell'ambito dei servizi istituzionali riguardanti i controlli strumentali e il contrasto al lavoro nero. In questo contesto, sono stati elevati 9 verbali per irregolarità legate alla mancata memorizzazione dei corrispettivi. Inoltre, i titolari di tre attività commerciali sono stati sanzionati per l'impiego di manodopera irregolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Week-end di fuoco per la guardia di finanza di Como: controlli su centinaia di persone e veicoli
QuiComo è in caricamento