Domenica, 13 Giugno 2021

Vladimir Luxuria contestata a Parolario da Forza Nuova

Vladimir Luxuria è stata oggetto di contestazione di Forza Nuova a Parolario mentre stava presentando il suo romanzo "Eldorado". Nella sala di Villa Olmo a Como, dove si stava svolgendo la presentazione, è entrato un gruppo di ragazzi esibendo...

Vladimir Luxuria è stata oggetto di contestazione di Forza Nuova a Parolario mentre stava presentando il suo romanzo "Eldorado". Nella sala di Villa Olmo a Como, dove si stava svolgendo la presentazione, è entrato un gruppo di ragazzi esibendo striscioni con slogan e il simbolo di Forza Nuova. Su uno striscione si intravede la scritta "pervertiti". Subito gli agenti della polizia e della Digos di Como ha fatto uscire i manifestanti dalla sala. La contestazione è durata una quarantina di secondi.

Il romanzo di Vladimir Luxuria racconta la storia di un omosessuale di Foggia trasferitosi a Milano che attraverso una serie di flashback ricorda il tempo del nazismo e della prima guerra mondiale, quando viveva la sua omosessualità a Berlino, frequentando un locale che si chiamava, appunto, Eldorado.

La contestazione a Vladimir Luxuria non è certo la prima nella storia della rassegna culturale Parolario. L'anno scorso il 31 agosto si assistette a una contestazione e protesta asprissima contro il senatore Marcello Dell'Utri che doveva parlare dei diari, veri o presunti che siano, di Mussolini. La protesta gli impedì di parlare e lui fu cacciato da piazza Cavour, dove si teneva Parolario nel 2010.

Si parla di

Video popolari

Vladimir Luxuria contestata a Parolario da Forza Nuova

QuiComo è in caricamento