Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vladimir Luxuria contestata a Parolario da Forza Nuova

Vladimir Luxuria è stata oggetto di contestazione di Forza Nuova a Parolario mentre stava presentando il suo romanzo "Eldorado". Nella sala di Villa Olmo a Como, dove si stava svolgendo la presentazione, è entrato un gruppo di ragazzi esibendo...

Vladimir Luxuria è stata oggetto di contestazione di Forza Nuova a Parolario mentre stava presentando il suo romanzo "Eldorado". Nella sala di Villa Olmo a Como, dove si stava svolgendo la presentazione, è entrato un gruppo di ragazzi esibendo striscioni con slogan e il simbolo di Forza Nuova. Su uno striscione si intravede la scritta "pervertiti". Subito gli agenti della polizia e della Digos di Como ha fatto uscire i manifestanti dalla sala. La contestazione è durata una quarantina di secondi.

Il romanzo di Vladimir Luxuria racconta la storia di un omosessuale di Foggia trasferitosi a Milano che attraverso una serie di flashback ricorda il tempo del nazismo e della prima guerra mondiale, quando viveva la sua omosessualità a Berlino, frequentando un locale che si chiamava, appunto, Eldorado.

La contestazione a Vladimir Luxuria non è certo la prima nella storia della rassegna culturale Parolario. L'anno scorso il 31 agosto si assistette a una contestazione e protesta asprissima contro il senatore Marcello Dell'Utri che doveva parlare dei diari, veri o presunti che siano, di Mussolini. La protesta gli impedì di parlare e lui fu cacciato da piazza Cavour, dove si teneva Parolario nel 2010.

Si parla di

Video popolari

Vladimir Luxuria contestata a Parolario da Forza Nuova

QuiComo è in caricamento