rotate-mobile
Cronaca

Abusava delle pazienti durante le visite: arrestato medico di famiglia comasco

L'uomo, 60enne, con assurde scuse diagnostiche penetrava con le dita le parti intime delle sue vittime

Si fidavano del loro medico di famiglia e se lui chiedeva di spogliarsi per poterle visitare meglio ed effettuare la corretta diagnosi, a loro non poteva che sembrare normale. Normale fino a quando, però, le sue mani non scivolavano immotivatamente fino alle loro parti intime. Stando a quanto affermato in una nota stampa dei carabinieri di Como il medico - il 60enne Alessandro Antonelli con studio a Cernobbio - sarebbe arrivato addirittura a penetrarle con le dita. A porre fine a questa sua presunta condotta fatta di abusi sono state le indagini dei carabinieri di Como, scattate nel dicembre 2021 a seguito di una denuncia.
Gli episodi accertati nel corso delle indagini sarebbero sette o otto. Fondamentali, da quanto si apprende dai carabinieri, sarebbero state le testimonianze delle presunte vittime. Nella giornata di ieri, 22 febbraio 2022, sono scattate le manette e il medico di base è stato portato al carcere Bassone su richiesta di custodia cautelare del gip del Tribunale di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusava delle pazienti durante le visite: arrestato medico di famiglia comasco

QuiComo è in caricamento