rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Cantù / Piazza Garibaldi

Rissa e accoltellamenti a Cantù, Molteni: "Nessuna impunità, difenderemo le nostre città"

Il sottosegretario all'Interno incontra il prefetto

Un atto di violenza inaudita avvenuto nella sua Cantù, che ha lasciato sgomento e preoccupato anche lui, il sottosegretario di Stato all'Interno, Nicola Molteni. L'esponente leghista che sostiene il governo Meloni, però, si dice ben risoluto nel dare una risposta concreta al dilagare di tale vilenza. “Nessun atto di violenza e nessun gesto criminale dovrà rimanere impunito - ha commentato all'indomani della rissa avvenuta in piazza Garibaldi a Cantù e che ha portato all'accoltellamento di tre persone -. Bene che gli investigatori siano già al lavoro per ricostruire i fatti e individuare i colpevoli. La piazza di Cantù è un luogo di socialità, di aggregazione, di comunità e simbolo del lavoro della nostra terra: chi pensa di trasformarla in una arena di violenza, criminalità, regolamenti di conti e di risse con l’uso di lame e coltelli, si piegherà alla legge. Chi ritiene di essere il padrone criminale della notte a Cantù e in altri territori della provincia comasca, troverà una risposta dello Stato e delle istituzioni durissima e ferma. Difenderemo le nostre città e le nostre comunità locali iniziando a rafforzare fin da subito la prevenzione e il controllo dei territori anche durante le ore notturne".

Molteni  ha poi spiegato che oggi, 3 giugno 2024, in prefettura a Como è stato convocato il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza a cui parteciperà personalmente. Saranno presenti tutte le autorità e i rappresentanti delle forze dell'ordine. "Faremo il punto della situazione su Cantù e su altre realtà del territorio lariano - ha spiegato Molteni - che meritano da subito un'azione tempestiva tesa a garantire la sicurezza e l'incolumità dei cittadini”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa e accoltellamenti a Cantù, Molteni: "Nessuna impunità, difenderemo le nostre città"

QuiComo è in caricamento