Martedì, 22 Giugno 2021

"Villa Olmo in degrado", le accuse di Gaddi all'amministrazione

Sergio Gaddi, consigliere comunale di Forza Italia, ha sparato a zero sulle condizioni in cui versa Villa Olmo. “E’ veramente una situazione drammatica - ha detto Gaddi -Villa Olmo andrebbe curata non lasciata andare. Lo spettacolo che ho...

Sergio Gaddi, consigliere comunale di Forza Italia, ha sparato a zero sulle condizioni in cui versa Villa Olmo. “E’ veramente una situazione drammatica - ha detto Gaddi -Villa Olmo andrebbe curata non lasciata andare. Lo spettacolo che ho fotografato è davvero desolante con sedie rotte, un caos incredibile, incuria: insomma una vera e propria mancanza d’amore per un gioiello della nostra città e del nostro lago".

"Il problema è l’approccio alla questione: con i 5 milioni della Fondazione Cariplo hanno ucciso il potenziale di Villa Olmo. La villa doveva diventare il nostro Guggenheim, invece l’hanno trasformato in un orto botanico. Como ha delle potenzialità incredibili, così facendo si allontanano i turisti: con le mie mostre arrivavano 100 mila visitatori ogni anno, ora è un disastro. Sono seriamente preoccupato per la noncuranza rispetto a questo gioiello che conosco come le mie tasche: come accoglieremo i turisti dell’Expo? Con il simpatico orto botanico e il chilometro della conoscenza? Sono tutto tranne che attrazioni ed eventi seri”.

Va ricordato che in questi giorni il colosso mondiale Bulgari ha chiesto e ottenuto la chiusura della villa per un paio di giorni in gran segreto: si pensa che vogliano restaurare la Sala del Duca.

Si parla di

Video popolari

"Villa Olmo in degrado", le accuse di Gaddi all'amministrazione

QuiComo è in caricamento