Il maltempo abbatte un platano secolare a Villa Balbianello: chiusura straordinaria per la rimozione

Smottamento rende inaccessibile anche il viale d'accesso pedonale

La pianta caduta a Villa Balbianello (Fonte: FAI)

La notte di maltempo di lunedì 21 ottobre 2019 ha stroncato un platano secolare nel giardino di Villa Balbianello, a Tremezzina. L'antico albero ha ceduto alle intemperie ed ha finito per appoggiarsi, in equilibrio instabile, su una pianta vicina, rimanendo pericolosamente sospeso sull'ingresso a lago del parco, proprio sopra il molo d'attracco.

"Non era una pianta molto grande, ma aveva comunque più di un secolo di vita - spiega il general manager del FAI Como Giuliano Galli -. Il suo profilo, inoltre, inseme a quello delle compagne vicine, caratterizzava l'accesso alla villa per quanti vi giungevano dal lago. Certo dispiace per il suo cedimento, ma è un'eventualità che non ci coglie del tutto di sorpresa. Era già da tempo, infatti, che la tenevamo monitorata".

Fortunatamente il crollo non ha causato danni, ma è necessario intervenire con urgenza per rimuovere il fusto pericolante e rimettere in sicurezza l'area sottostante e, di conseguenza, l'accesso al molo.
"La rimozione della pianta non sarà semplice - continua Galli -, anche per via del luogo in cui si trova, difficilmente raggiungibile con mezzi meccanici e motorizzati oltre una certa dimensione".

Il crollo del platano, tra l'altro, non è l'unico danno arrecato alla Villa dal maltempo. Durante la notte, infatti, si è verificato anche uno smottamento lungo la via d'accesso pedonale che collega il giardino all'abitato di Lenno. Il terreno è franato sul viale ostruendolo e rendendo inaccessibile la proprietà. Prima di tutto, quindi, sarà necessario liberare l'accesso alla Villa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo, in via del tutto eccezionale, domani - martedì 22 ottobre 2019 - Villa Balbianello resterà chiusa al pubblico.
"Approfitteremo anche del mercoledì, giorno di riposo infrasettimanale, per completare i lavori - afferma Galli - e contiamo di riaprire già giovedì 23".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, consulente immobiliare scomparso: Ricardo trovato senza vita

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Mascherine gratuite in Lombardia, a Como 178mila

  • Mascherine gratuite in provincia di Como, la Regione: "distribuite in tutte le edicole"

  • Violenza sul bus da Como a Cantù: aggrediscono una donna e prendono a bottigliate un uomo

  • Via Milano, clienti accalcati dentro la macelleria: tutti multati e disposta la chiusura dell'attività

Torna su
QuiComo è in caricamento