Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Smerciavano Coca in tutto il Nord Italia: base operativa in un outlet di Mendrisio

Cinquantuno persone coinvolte, 37 ordini di custodia cautelare in carcere, 12 ai domiciliari, per altri due personaggi l'obbligo di presentarsi in questura. Una maxi operazione antidroga quella conclusa in queste ore dalla Mobile di Milano in...

Cinquantuno persone coinvolte, 37 ordini di custodia cautelare in carcere, 12 ai domiciliari, per altri due personaggi l'obbligo di presentarsi in questura. Una maxi operazione antidroga quella conclusa in queste ore dalla Mobile di Milano in collaborazione con le questure di Monfalcone, Vercelli e Gorizia. Arresti in Italia, Svizzera e Spagna.

https://www.youtube.com/watch?v=YD5KNRG5h2U

Quasi tutti i fermati sono italiani, buona parte di origine calabrese. Una banda ramificata, strutturata e specializzata in tutti passaggi della filiera: dall'importazione alla vendita. Sette i capi al vertice, tutti gli altri personaggi coinvolti erano corrieri. La polizia ha documentato più di 200 episodi in cui la droga passava di mano (prezzo medio 44mila euro al kg, molto alto, segno di un'altissima qualità del prodotto) tra il 2010 e il 2011, quasi tutti nell'hinterland milanese. La base operativa della banda, convinta in questo modo di non dare nell'occhio, era in un Outlet del Canton Ticino, a Mendrisio, dove, mescolandosi tra la folla, i malviventi prendevano accordi e concludevano affari. Tra l'altro un cittadino svizzero, coinvolto nel sistema di smercio, è ancora ricercato dagli inquirenti. L'operazione ha permesso il sequestro di 6,5 chili di coca, un chilo di hashish, un etto di eroina e 85mila euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smerciavano Coca in tutto il Nord Italia: base operativa in un outlet di Mendrisio

QuiComo è in caricamento