rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024

VIDEO | Il ragazzino spinto sotto il treno: le immagini sconvolgenti

Attimi di pura follia

Sono immagini forti, quelle riprese da una telecamera di sorveglianza in stazione a Seregno e mostrano l'intera scena dove un ragazzino di 14 anni è stato spinto sotto un treno per una felpa griffata e qualche messaggino mandato a una ragazza. Un miracolo che sia sopravvissuto, la tragedia è stata evitata per pura fatalità e perché il treno diretto a Como in quel momento andava ad una bassa velocità. Un colpo secco, una specie di esecuzione spietata e folle. 

Gli aggressori della stazione di Seregno sono minorenni

Mentre la vittima veniva trasferita in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza con una frattura alla caviglia e un trauma cranico, i due aggressori sono stati rintracciati e fermati dalla Squadra Mobile della questura di Monza e dal personale della Polfer. Uno dei due giovanissimi era ancora a Seregno e stava cercando di allontanarsi in bici, l'altro invece non è stato trovato a casa: con la nonna si era diretto dai carabinieri di Desio.

Le parole della mamma Simona

"Ragazzi ormai non più abituati a pensare, che agiscono, credendo di vivere in una canzone o in un reality show e perdono il contatto con la realtà". Giovanissimi che emulano i comportamenti" secondo quanto dichiarato dal procuratore della Repubblica per i Minorenni di Milano, Ciro Cascone, in una intervista all'Ansa. E ancora "di un mondo adulto autocentrato, dove io mi sento offeso e quindi reagisco, senza rendermi conto di avere davanti una persona e non un ostacolo che posso buttare sotto al treno".

Sui due ragazzi ora pende una denuncia per tentato omicidio. 

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Il ragazzino spinto sotto il treno: le immagini sconvolgenti

QuiComo è in caricamento