rotate-mobile

Detenuto scala le mura del carcere e raggiunge il tetto del Bassone: il video

Intervenuti anche i vigili del Fuoco

In data 3 gennaio durante l'ora d'aria garantita nel cortile del Bassone, un detenuto ha scalato le mura del carcere riuscendo ad arrivare fino al tetto. Questo, come ci spiega Dario Esposito, il segretario GAU-UIlLPA della Polizia Penitenziaria, è stato possibile anche per le inefficienze architettoniche dell'Istituto Penitenziario. 

Sono giunti sul posto i vigili del fuoco che insieme ad alcuni agenti della Penitenziaria sono riusciti a dissuadere l'uomo dopo una lunghissima opera di convincimento durata tre ore e a farlo scendere dal tetto con una scala. Si è saputo in seguito, ma al momento sono solo inidscrezioni, che il carcerato, un italiano, avrebbe fatto questo gesto in segno di protesta per situazioni di natura famigliare esterne al contesto penitenziario. La sitiazione nel carcere comasco, come ci ha spiegato Esposito, è davvero critica. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Detenuto scala le mura del carcere e raggiunge il tetto del Bassone: il video

QuiComo è in caricamento